SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Benedetto ha il suo nuovo primario. Si tratta della dottoressa Giuseppina Petrelli.

Dopo il trasferimento del vecchio primario, Paolo Groff, passato meno di un anno fa a dirigere il Pronto Soccorso di Perugia, lo scorso 8 maggio l’Asur ha pubblicato il bando per la selezione del nuovo direttore di struttura complessa. Ad agosto poi la formazione della commissione di valutazione che lo scorso 8 settembre ha pubblicato la terna, i primi tre medici nella “classifica” degli aspiranti al ruolo.

La terna pubblicata a inizio settembre vedeva questi punteggi. In prima posizione proprio la dottoressa Giuseppina Petrelli (nata a San Benedetto) con 74,73 punti. Al secondo posto il dottor Michele Mitaritonno (nato a Bari) con 67,15 punti e al terzo posto il dottor Tiziano Pio Valentino (nato a San Giovanni Rotondo) che ha conseguito un punteggio di 62,55.

Da qui la decisione del neo direttore dell’Area Vasta 5 Cesare Milani che ha deciso di conferire l’incarico alla Petrelli, che aveva oltre 7 punti più del medico che la seguiva in graduatoria. Nel pomeriggio è arrivata anche la firma sulla determina ufficiale.

Il curriculum del nuovo primario. 

Classe 1962, nata a San Benedetto, la dottoressa Petrelli si è laureata col massimo dei voti all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 1987. Due le specializzazioni conseguite:  in Dermatologia e Venereologia e in Medicina d’Urgenza ed Emergenza. A inizio carriera esperienze nella posizione di Guardia Medica e poi di medico incaricato del Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale, occupandosi nella pratica dei pazienti a bordo delle ambulanze. La dottoressa, poi, dal 2007 è dirigente medico di 1° livello proprio al pronto Soccorso del nosocomio di San Benedetto come referente per il trattamento delle insufficienze respiratorie acute.

LEGGI IL CURRICULUM COMPLETO DI GIUSEPPINA PETRELLI QUI

 

 

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.276 volte, 1 oggi)