SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Criminalità in azione nella serata del 6 ottobre in Riviera.

Rapina armata in un negozio di telefonia di via Calatafimi a San Benedetto: il responsabile, con un taglierino, si sarebbe fatto consegnare il denaro dai dipendenti prima di darsi a una rapida fuga.

In fase di stima il bottino trafugato, l’incasso della giornata, si presume quasi 200 euro.

Sul posto, per le indagini, i carabinieri sambenedettesi. Si cerca un uomo.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.