ROMA – “Ho disposto una verifica eccezionale dello stato delle autostrade A24 e A25 da parte dell’ufficio ispettivo territoriale competente, che ha sede a Roma, che già in questo momento, in queste ore, sta svolgendo controlli in loco e che entro metà ottobre fornirà indicazioni ulteriori”.

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli rispondendo in Question Time alla Camera nella giornata del 3 ottobre, sottolineando che “le questioni relative alla concessione dei tratti autostradali A24 e A25 rappresentano una delle più gravi eredità ricevute dai Governi precedenti”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.