GROTTAMMARE – Esordio casalingo per la compagine di mister Pompei, Gmd Grottammare, che per il secondo anno disputa il campionato di seconda categoria inserita nel girone h del Piceno, dopo il pari esterno (1-1) dove era stata raggiunta.

Il 30 settembre, contro Santa Maria Truentina, ha ceduto tutto il primo tempo agli avversari che dopo essere passati in vantaggio hanno controllato la prima frazione del secondo tempo: poi il fallo su Lucidi in area ed è lo stesso a realizzare  il rigore come sabato scorso gol, sicuramente dedicato al padre, l’avvocato Antonio Lucidi che era sempre presente in tribuna e scomparso di recente.

Poco dopo di nuovo vantaggio gli ospiti ma nel forcing finale la Gmd riversata tutta in area avversaria raggiunge il pari con gol di Bruni per il 2 a 2 finale. Piccoli passi per arrivare ad eguagliare o migliorare il sesto posto della scorsa stagione.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.