SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giuseppe Magi non è più l’allenatore della Samb. L’allenatore pesarese è stato rimosso dopo 4 giornate (due pareggi e due sconfitte). Di seguito il comunicato ufficiale della società.

“La S.S. Sambenedettese comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Mister Giuseppe Magi e il suo secondo Carlo Tebi.
La società rossoblù ringrazia il tecnico pesarese, e il suo vice, per il lavoro finora svolto e augura loro le migliori fortune professionali per il futuro. Nelle prossime ore verrà comunicato il nome del nuovo allenatore che andrà in panchina già da sabato 6 ottobre in occasione del match casalingo contro il Monza.

Nelle prossime ore verrà reso noto il nome del nuovo allenatore rossoblu“.

Questa la dichiarazione di Magi: “Ci tengo a ringraziare tutti – le parole di Magi – per questi tre mesi dove l’affetto dei tifosi è stato talmente forte che non potrò mai scordare. Certo, c’è rammarico per non essere riuscito a dare alla squadra quel gioco che avevo in mente portandola a raggiungere risultati importanti che tutto l’ambiente si aspettava. Lascio però con grande serenità, consapevole di aver dato tutto per questi colori: 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Auguro al mio successore, di cuore, di riuscire a portare la Samb dove merita. Questa città ti entra dentro e non ti lascia più, per questo resterò sempre un grande tifoso rossoblu. Ho deciso di salutare solo attraverso i canali ufficiali della società perché è mio costume e uso non entrare mai nelle polemiche. Grazie a tutti”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.