FERMO – Blitz contro la criminalità nei giorni scorsi.

I carabinieri della Compagnia di Fermo hanno denunciato una 27enne, pregiudicata, della provincia di Teramo. Insieme ad una complice (in fase di identificazione) si fingeva un’addetta alla raccolta dei rifiuti per entrare in casa e trafugare oggetti di valore, preziosi e denaro.

Azioni criminali commesse a Fermo, Monterubbiano e Porto San Giorgio. Dovrà rispondere di furto aggravato continuo in concorso.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.