SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiamano Elisabetta Cocciaretto, Lay Giannini, Emma Silvestri, Giorgia Speciale e Talisa Torretti e andranno alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires, che si svolgeranno dal 6 al 18 ottobre, e rappresenteranno le Marche. Emma è l’unica sambenedettese.

Sono campionesse e campioni di ginnastica artisticaatletica 400 metri ostacoli, tennis, windsurf e ginnastica ritmica. Oggi 28 settembre, a tre giorni dalla partenza, hanno incontrato il presidente della Regione Luca Ceriscioli e il presidente del CONI Marche Fabio Luna.

“Vi auguriamo buon vento, che torniate contenti e soddisfatti per aver dato il massimo rappresentando il vostro paese con il Picchio delle Marche in un angolino del vostro cuore – ha detto Ceriscioli – L’importante è partecipare per poter anche vincere. Per fare il tifo per voi abbiamo coinvolto i nostri marchigiani nel mondo, in Argentina metà sono di origine italiana e una fetta importante viene dalle Marche, saranno presenti per applaudirvi. La vostra passione è l’espressione di un territorio che ci crede davvero nello sport: siete 5 su 84 italiani, ciò significa più del doppio di quello che avremmo dovuto rappresentare in proporzione. Siete la testimonianza più bella e vitale delle Marche regione dello sport”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.