CHICAGO HEIGHTS (USA) – Ieri è scomparso negli Stati Uniti il professor Richard Felicetti, storico esponente della Marchigiana Society e promotore di tante edizioni degli scambi di delegazioni tra le città di San Benedetto del Tronto e Chicago Heights, realtà gemellate dal 1977, anche grazie al flusso migratorio di sambenedettesi verso la cittadina che si trova nella contea di Cook, Illinois.

Felicetti si è spento a 85 anni, visto che era nato il 1° gennaio del 1933 da genitori sambenedettesi. L’italoamericano lascia la figlia Jane e i nipoti Joshua, Jillian, Sara e Jacob oltre alla compagna. Nel 2000 il nostro concittadino aveva perso per una leucemia fulminante un’altra figlia, Julie, proprio mentre si trovava in visita a San Benedetto. Le nostre condoglianze anche al fratello Gary, avvocato, che negli ultimi anni è stato uno dei delegati che più assiduamente sono arrivati in città dagli States.

In vita Richard Felicetti è stato professore universitario e provveditore agli studi dell’Università di Chicago. Fra i suoi studenti illustri anche l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

A tutta la famiglia le condoglianze di tutta la redazione e quelle particolari di Paolo Parmegiani, cugino di secondo grado di Richard, e di tutta la sua famiglia


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.