SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questi giorni il Sap (Sindacato Autonomo di Polizia) si è confrontato con il Prefetto di Ascoli.

Punto dell’incontro la rilevazione degli incidenti stradali. Il Sap, nelle figure del segretario provinciale Massimiliano D’Eramo e il vice Marco Ricci, ha fatto notate che diverse Volanti della Polizia di Stato erano state ultimamente chiamate a compiere i rilievi dei sinistri nei territori comunali dato che la Polstrada spesso volentieri era impegnata in autostrada o superstrada.

Ciò, secondo i due esponenti, lasciava sguarnito il territorio nella prevenzione della criminalità. Il Prefetto di Ascoli, Rita Stentella, ha assicurato che saranno presenti più pattuglie delle Polizie Locali nelle città per la rilevazione degli incidenti così il personale della Polizia di Stato potrà pattugliare i territori 24 ore su 24 nel contrastare i vari reati predatori e di altro genere.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.