SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte dell’IIS “A. Capriotti” di San Benedetto.

“Chi semina bene raccoglie buoni frutti”, lo dice  un proverbio e a noi piace pensare che sia andata proprio così.

La  commissione giudicatrice per gli esami finalizzati al conseguimento del DELF scolaire  sezione di San Benedetto del Tronto per le regioni Marche-Abruzzo , ha notificato, nella persona della  Presidente Livia Lupidi, che al termine della sessione di giugno 2018, nell’ambito delle quattro sessioni di esami dell’anno scolastico 2017/18, la studentessa Michela Stasio frequentante  l’IIS “A. Capriotti” ,  ha riportato la migliore valutazione B2-Marche con votazione 85,50/100.

La premiazione avrà luogo il 19 novembre prossimo alle ore 13, nell’ambito della giornata di formazione dei docenti di lingua francese 2018, presso l’Auditorium del Comune di San Benedetto del Tronto.

Il  Dirigente Scolastico, Elisa Vita , fiera della performance  della studentessa , si congratula con la stessa e con tutto il corpo docente, nello specifico,  con le docenti di lingua francese, che si sono adoperate nella preparazione della candidata.

Il nostro istituto  per migliorare e potenziare l’Offerta Formativa , in particolare per  la presenza dell’indirizzo di Liceo Linguistico che accoglie anche la sezione ESABAC (possibilità di conseguire un doppio diploma: l’Esame di Stato italiano e il Baccalaureato francese), organizza  progetti di potenziamento linguistico per le eccellenze finalizzati al conseguimento della certificazione di tutte le lingue offerte nel curriculo: inglese, francese, spagnolo, tedesco.

Le certificazioni linguistiche francesi , rilasciate dal Ministero francese dell’Educazione Nazionale e sottoposte all’autorità di una specifica Commissione nazionale presso il Centro internazionale di studi pedagogici (CIEP) prive di scadenza, adeguate ai livelli di competenza linguistica definiti nel Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue. Conseguire una certificazione linguistica per la lingua francese è una importante valorizzazione perché è un passaporto linguistico per la mobilità in Europa e nel mondo,è una qualifica che valorizza il curriculum formativo e professionale e apre le porte del mondo della formazione accademica e del  lavoro in Italia e in Francia.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.