SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Il Pino Bar di Viale Buozzi torna ufficialmente al patrimonio pubblico. Stamane, infatti, i funzionari comunali supportati dalla Polizia Municipale hanno eseguito la sentenza del Tar Marche che lo scorso 16 di agosto dava ragione all’ente sulla lunga vicenda legata al locale (CLICCA QUI). Quindi gli operai hanno potuto apporre i sigilli alle serrande d’ingresso.

Ora dovranno essere eseguiti lavori di adeguamento igienico sanitario dell’immobile prima che esso possa essere oggetto di un bando pubblico per un nuovo affidamento previa definizione della destinazione d’uso.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.591 volte, 1 oggi)