MARTINSICURO – Controlli del territorio, i carabinieri mettono a segno due arresti. Il primo è andato in scena a Martinsicuro, quando i militari della locale stazione, durante uno specifico servizio, hanno incrociato un 32enne, di origini tunisine che, alla vista degli uomini in divisa, ha provato a defilarsi in maniera sospetta. Dopo un approfondito controllo, i militari hanno accertato che sull’uomo pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal tribunale di Marsala, a seguito di una condanna di 9 mesi per evasione. Dopo le formalità di rito, Trabelsi è stato trasferito nel carcere teramano di Castrogno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

A Nereto, invece, i carabinieri della locale stazione hanno notificato un ordine di carcerazione a Domenico Trifari, napoletano di 41 anni. L’uomo, che tempo fa era stato ammesso a godere degli arresti domiciliari, dopo una condanna per truffa, avrebbe violato alcune prescrizione imposte dal giudice, che, nella giornata di ieri, lo ha rispedito nuovamente in carcere.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.