COPPA ITALIA SERIE C (vinta la scorsa stagione dall’Alessandria) 2018/19:

ELENCO GIRONI 1A FASE:
Girone A: Albissola, Cuneo e Juventus B (o Under 23 che dir si voglia)
Girone B: Gozzano e Pro Patria.
Girone C: Pro Piacenza e Virtus Vecomp Verona
Girone D: Arezzo e Lucchese.
Girone E: Imolese, Ravenna e Rimini.
Girone F: Alma Juventus Fano, Gubbio e Vis Pesaro
Girone G: Arzachena ed Olbia
Girone H: Fermana, Rieti e Teramo
Girone I: Catanzaro, Cavese e Paganese.
Girone L: Bisceglie, Matera e Potenza
Girone M: Reggina, Siracusa e Vibonese.

CALENDARIO GARE GIRONI TRIANGOLARI E GIRONI A DUE:

Risultati 1a giornata di Domenica 5 agosto 2018:

Girone A: Cuneo (0 punti)-Albissola (3 punti) [Gara giocata mercoledì 8 agosto] 2-3 (17’e 22’Cais, 33’Zamparo [C] su rigore, 51’Zamparo [C] sempre su rigore, 57’Bezziccheri). Ha riposato: Juventus B (-).

Gara d’andata Girone B: Pro Patria-Gozzano (Gara giocata domenica 12 agosto) 2-2 (8’Rolfini [G] su rigore, 30’Mario Santana [P.P.] su rigore, 38’Messias [G], 75’Mastroianni [P.P.])

Gara d’andata Girone C: Pro Piacenza-Virtus Vecomp Verona (Gara giocata domenica 12 agosto) 1-1 (18’autorete di Manarin [P.P.], 67’Fasolo [V.V.V.])

Gara d’andata Girone D: Arezzo-Lucchese 1-1 (9’Aniello Cutolo [A], 25’Lorenzo Sorrentino [L])

Girone E: Ravenna (3) -Rimini (0) 1-0 (74’Salvatore Papa). Ha riposato: Imolese (-).

Girone F: Gubbio (3)-Vis Pesaro (0) 2-1 (19’Mattia Gennari [V.P.], 31’Ettore Marchi, 74’Casiraghi. All’88’espulso Lorenzo Paoli della Vis per doppia ammonizione). Ha riposato: Alma Juventus Fano (-).

Gara d’andata Girone G: Olbia-Arzachena 1-1 (50’Andrea Sanna [A], 91’Ceter [O])

Girone H: Teramo (1)-Fermana (1) [Gara giocata mercoledì 8 agosto] 0-0. Ha riposato: Rieti (-)

Girone I: Paganese (0)-Catanzaro (3) [Gara giocata domenica 12 agosto] 1-2 (6’Fischnaller, 11’Christian Cesaretti [P] su rigore, 55’Celiento). Ha riposato: Cavese (-).

Girone L: Matera (0)-Potenza (3) [Gara giocata mercoledì 8 agosto] 0-3 a tavolino [sul campo è finita 1-1 (71’Genchi [P], 74’Dellino [M]) ma visto che il Matera ha schierato il portiere Ioime che risultava squalificato (doveva scontare una giornata di squalifica rimediata la scorsa stagione nella Coppa Italia di Serie D quando indossava la maglia dell’Az Picerno) e così il giudice sportivo ha trasformato il punteggio di parità in vittoria per la squadra ospite]. Ha riposato: Bisceglie (-).

Girone M: Vibonese (1)-Siracusa (3) 1-2 (1’e 61’Modou Diop, 88’Bubas [V] su rigore). Ha riposato: Reggina (-).

Risultati 2a giornata di domenica 12 agosto 2018:

Girone A: Juventus B (3 punti)-Cuneo (0 punti) [Gara giocata martedì 21 agosto al Comunale Giuseppe Moccagatta di Alessandria] 1-0 (28’Zanimacchia). Ha riposato: Albissola (3 punti).

Gara di ritorno Girone B: Gozzano-Pro Patria (Gara giocata domenica 26 agosto al Comunale Silvio Piola di Vercelli) 1-1 (58’Christian Mora [P.P.], 65’Rolfini [G])

Gara di ritorno Girone C: Virtus Vecomp Verona-Pro Piacenza (Gara giocata domenica 2 settembre al Comunale Pelaloca di Cerea [Verona]) 2-1 (35’Nolè [P.P.] su rigore, 69’Grandolfo, 81’Momentè su rigore)

Gara di ritorno Girone D: Lucchese-Arezzo 1-1 (17’Provenzano [L] su rigore, 46’p.t. Lorenzo Tassi [A]) D.T.S. e 3-1 D.C.R. Sequenza rigori: Buglio (A) parato, Mattia Lombardo (L) gol, Bruschi (A) parato, Cardore (L) gol, Foglia (A) gol, Bortolussi (L) gol e Persano (A) parato.

Girone E: Rimini (1)-Imolese (1) [Gara giocata domenica 26 agosto al Comunale Tullo Morgagni di Forlì] 0-0. Ha riposato: Ravenna (3).

Girone F: Vis Pesaro (1)-Alma Juventus Fano (1) [Gara giocata a porte chiuse al Comunale Montefeltro di Urbino] 0-0. Ha riposato: Gubbio (3).

Gara di ritorno Girone G: Arzachena-Olbia 2-1 (13’Moi, 46’Loi, 83’Ceter [O])

Girone H: Rieti (0)-Teramo (4) [Gara giocata domenica 26 agosto] 1-2 (8’Di Renzo, 48’Todorov [R], 57’Bacio Terracino su rigore. Espulsi entrambi nelle fila del Rieti: al 50’Giuseppe Palma per doppia ammonizione ed all’84’il tecnico Cheu per proteste). Ha riposato: Fermana (1).

Girone I: Cavese (3)-Paganese (0) [Gara giocata domenica 26 agosto e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia] 1-0 (35’Agate. All’89’ espulso Acampora della Paganese per doppia ammonizione). Ha riposato: Catanzaro (3).

Girone L: Bisceglie (0)-Matera (3) [Gara giocata domenica 26 agosto] 0-3 (2’Risaliti, 57’Manuel Ricci, 77’Dellino). Ha riposato: Potenza (3).

Girone M: Reggina (1)-Vibonese (1) 0-0. Ha riposato: Siracusa (3).

In neretto le squadre approdate alla Fase finale.

Risultati 3a giornata di domenica 26 agosto (anzichè domenica 19 agosto come da calendario programmato) 2018:

Girone A: Albissola-Juventus B 2-2 (20’Mavididi [J], 62’Cais [A], 64’Balestrero [A], 68’Marco Olivieri [J]). Ha riposato: Cuneo.
Classifica Finale Girone A: Albissola (a parità di punti e differenza reti, si è qualificata alla Fase finale per il maggior numero di gol segnati) e Juventus B 4 e Cuneo 0.

Girone E: Imolese-Ravenna (Gara giocata domenica 2 settembre) 5-3 (15’Eric Lanini, 32’autorete di Gargiulo [R], 39’Ronchi [R], 43’Michele Valentini, 47’Ronchi [R], 52’Michele Valentini, 75’Carini, 94’Belcastro). Ha riposato: Rimini.
Classifica Finale Girone E: Imolese 4 , Ravenna 3 e Rimini 1.

Girone F: Alma Juventus Fano-Gubbio 1-0 (74’Alexis Jonathan Ferrante). Ha riposato: Vis Pesaro.
Classifica Finale Girone F: Alma Juventus Fano 4, Gubbio 3 e Vis Pesaro 1.

Girone H: Fermana-Rieti (Gara giocata domenica 2 settembre) 0-2 (75’Cece Franck Pepe, 85’Todorov). Ha riposato: Teramo.
Classifica Finale Girone H: Teramo 4 , Rieti 3 e Fermana 1.

Girone I: Catanzaro-Cavese (Gara giocata domenica 2 settembre e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 5-2 (13’Nicola Ciccone 23’D’Ursi 39’Nicola Ciccone 47’Heatley [Cav] 59’Celiento, 69’Heatley [Cav], 70’D’Ursi. Al 41′, sul 3-0, Fella della Cavese falliva un rigore, parato dall’estremo locale Elezaj). Ha riposato: Paganese.
Classifica Finale Girone I: Catanzaro 6, Cavese 3 e Paganese 0.

Girone L: Potenza-Bisceglie (Gara giocata mercoledì 5 settembre e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 3-0 (19’Dettori, 80’De Somma, 88’Ramos Borges Emerson). Ha riposato: Matera.
Classifica Finale Girone L: Potenza 6, Matera 3 e Bisceglie 0.

Girone M: Siracusa-Reggina (Gara giocata sabato 1°settembre) 3-3 (19’Tulissi [R], 52’Modou Diop [S], 69′ ed 82′ Nicolas Rizzo [S], 89’Maritato [R], 91’Giuseppe Ungaro [R]). Ha riposato: Vibonese.
Classifica Finale Girone M: Siracusa 4 , Reggina 2 e Vibonese 1.

In neretto le 11 squadre approdate alla Fase finale.

E così le 11 squadre (Albissola, Alma Juventus Fano, Arzachena, Catanzaro, Gozzano, Imolese, Lucchese, Potenza, Siracusa, Teramo e Virtus Vecomp Verona) vincitrici dei rispettivi Gironi triangolari approdano alla Fase Finale assieme alle 30 formazioni (Albinoleffe, Alessandria, Carrarese, Casertana, Catania, Feralpisalò, Giana Erminio, Juve Stabia, Lanerossi Vicenza Virtus, Monopoli, Monza, Novara, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Pordenone, Pro Vercelli, Renate, Rende, Robur Siena, SAMB, Sicula Leonzio, Sudtirol Alto Adige, Ternana, Trapani, Triestina, Virtus Entella, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense) di Serie C che hanno partecipato alla Coppa Italia principale organizzata dalla Lega di Serie A.

INFO NOVITA’ COPPA ITALIA SERIE C: Al termine della 1a fase della COPPA ITALIA 2018/2019, le ammonizioni conseguite dai tesserati delle squadre che vi hanno partecipato sono azzerate e non concorrono con le ammonizioni delle fasi successive. Vengono comunque scontate nelle fasi successive del torneo le squalifiche conseguenti alla somma di ammonizioni maturate nella 1a fase.

CALENDARIO DATE FASE FINALE:

Primo turno di qualificazione in gara unica: mercoledì 10 ottobre 2018

Secondo turno di qualificazione (sedicesimi di finale) in gara unica: mercoledì 31 ottobre 2018

Ottavi di finale in gara unica: mercoledì 14 novembre 2018

Quarti di finale in gara unica: mercoledì 28 novembre 2018

Semifinali
Andata: mercoledì 27 febbraio 2019
Ritorno: mercoledì 13 marzo 2019

Finale
Andata: mercoledì 3 aprile 2019
Ritorno: mercoledì 24 aprile 2019

COPPA ITALIA DI SERIE D (VINTA LA SCORSA STAGIONE DAL CAMPODARSEGO) 2018/19:

Risultati Turno Preliminare in gara unica di domenica 26 agosto (data in cui era in programma il 1°Turno; il turno preliminare si doveva giocare domenica 19 agosto) 2018:
Gara 1: Tamai-Chions 2-1
Gara 2: Cjarlins Muzane-Sandonà (Gara giocata sabato 25 agosto) 3-0
Gara 3: Clodiense Chioggia-Delta Porto Tolle 1-0
Gara 4: Trento-St Georgen 2-1
Gara 5: Levico Terme-Virtus Bolzano 1-1 D.T.R. e 4-6 D.C.R.
Gara 6: Montebelluna-Cartigliano 1-3
Gara 7: Ambrosiana-Vigor Carpaneto 2-1
Gara 8: Ciliverghe Mazzano-Adrense 0-0 D.T.R. ed 8-7 D.C.R.
Gara 9: Olginatese-Scanzorosciate 4-2
Gara 10: Ciserano-Calvina 2-2 D.T.R. e 6-7 D.C.R.
Gara 11: Seregno-Villa D’Alme Valbrembana 2-3
Gara 12: Oltrepovoghera-Fanfulla 1-1 D.T.R. e 3-5 D.C.R.
Gara 13: Sondrio-Lecco 1-3
Gara 14: Borgaro Nobis Torinese-Pro Dronero 2-3
Gara 15: Casale -Stresa Sportiva (Gara giocata sabato 25 agosto) 3-0
Gara 16: Lavagnese-Ligorna 3-2
Gara 17: Sestri Levante-Fezzanese (Gara giocata sabato 25 agosto al Comunale di Lavagna [Genova]) 2-4
Gara 18: Reggio Audace (Reggiana)-Sasso Marconi (Gara giocata al Comunale Mirabello di Reggio Emilia) 1-0 (60’Broso)
Gara 19: Mezzolara-Modena 1-0 (26’Federico Sala)
Gara 20: Axys Zola-Forlì 2-1 (33’e 38’Caprioni, 45’Alex Ambrosini [F]. Al 63’Alex Ambrosini del Forlì ha fallito un rigore, parato dall’estremo locale Celeste)
Gara 21: Savignanese-Classe 1-0 (55’Cristian Longobardi su rigore)
Gara 22: Castelfidardo-Santarcangelo 2-1 (3’Mirco Severini, 9’Fuchi [S], 91’Bracciatelli)
Gara 23: Recanatese-Jesina 1-1 (10’Pera [R], 20’Lorenzo Pasqualini [J]) D.T.R. e 2-4 D.C.R. Sequenza rigori: Alessandro Capone (J) gol, Sivilla (R) parato, Yabrè (J) gol, Pera (R) gol, Marco Ricci (J) gol, Borrelli (R) gol, Bordo (J) gol e Federico Palmieri (R) parato.
Gara 24: Bastia -Montegiorgio 2-0 (30’Tascini, 93’Dario Colombi).
Gara 25: Sporting Club Trestina-Cannara 2-3
Gara 26: San Nicolò Notaresco-Real Giulianova 0-1 (29’Tozzi Borsoi su rigore. Espulsi: al 28’Di Lollo del San Nicolò per aver toccato la sfera con le mani nella propria area impedendo una chiara occasione da gol per gli ospiti ed al 69’Marco Antonelli del Real Giulianova per doppia ammonizione)
Gara 27: Aglianese-Prato 2-0
Gara 28: Ghivizzano Borgo a Mozzano-Tuttocuoio 0-0 D.T.R. e 3-5 D.C.R.
Gara 29: Gavorrano-San Gimignano 2-1
Gara 30: Scandicci-Sinalunghese 1-0
Gara 31: Olympia Agnonese-Campobasso 1-2 (20’Branicky, 47’Nyang [O.A], 84’Branicky).
Gara 32: Città Di Anagni-Isernia 1-1 (42’Luca Di Giovanni [C.d’A.], 47’Frabotta [I]) D.T.R. e 3-4 D.C.R. Sequenza rigori: Emanuele Capuano (C.d.A.) parato, Albino Fazio (I) gol, Tataranno (C.d.A.) gol, Frabotta (I) parato, Pralini (C.d.A.) gol, Raffaele De Chiara (I) gol, Galvanio (C.d.A.) gol, Pierluigi Vitale (I) gol, Luca Di Giovanni (C.d.A.) palo, Marco Di Matteo (I) fuori, D’Orsi (C.d.A.) fuori e Barretta (I) gol.
Gara 33: Anzio-Vis Artena 0-2
Gara 34: Ladispoli-Flaminia 2-3
Gara 35: Ostia Mare-Budoni (Gara giocata mercoledì 29 agosto) 1-1 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Gara 36: Torres-Latte Dolce 0-3
Gara 37: Castiadas-Lanusei 0-0 D.T.R. e 6-7 D.C.R.
Gara 38: Avellino-Nola (Gara posticipata a mercoledì 19 settembre ore 20,30)
Gara 39: Turris-Pomigliano 4-0
Gara 40: Sorrento -Granata 1-0
Gara 41: Sarnese-Portici 0-2
Gara 42: Bari-Bitonto (Gara posticipata a mercoledì 26 settembre ore 15)
Gara 43: Fidelis Andria-Città Di Fasano (Gara giocata domenica 2 settembre) 2-2 D.T.R. e 2-4 D.C.R.
Gara 44: F.C. Francavilla-Rotonda Calcio (Gara giocata venerdì 24 agosto) 2-3
Gara 45: Castrovillari-Cittanovese 1-0
Gara 46: Locri-Roccella 0-1
Gara 47: Palmese-Città di Messina 2-2 D.T.R. e 3-4 D.C.R.
Gara 48: Sancataldese-Marsala 2-2 D.T.R. e 4-5 D.C.R.

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore.
In neretto le squadre approdate al 1° Turno.

Risultati Primo turno in gara unica di domenica 2 settembre (data in cui sarebbe dovuto partire il Campionato; il 1° turno si doveva giocare domenica 26 agosto) 2018:
Gara 1: Tamai-Cjarlins Muzane 2-1
Gara 2: Adriese-Clodiense Chioggia 1-1 D.T.R. e 3-4 D.C.R.
Gara 3: Belluno-Trento (Gara giocata sabato 1° settembre) 0-0 D.T.R. e 2-4 D.C.R.
Gara 4: Union Feltre-Virtus Bolzano 4-2
Gara 5: Arzignano Valchiampo-Cartigliano (Gara giocata sabato 1° settembre) 2-1
Gara 6: Este-Legnago Salus (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 1-1 D.T.R. e 4-6 D.C.R.
Gara 7: Ambrosiana-Ciliverghe Mazzano (Gara giocata sabato 1° settembre) 3-2
Gara 8: Olginatese-Villa D’Alme Valbrembana 1-1 D.T.R. e 2-3 D.C.R.
Gara 9: Calvina-Darfo Boario 2-2 D.T.R. e 2-4 D.C.R.
Gara 10:Fanfulla-Pavia 1-2
Gara 11: Virtus Bergamo-Lecco 0-1
Gara 12: Folgore Caratese-Pro Sesto 2-2 D.T.R. e 4-3 D.C.R.
Gara 13: Arconatese-Bustese Milano City 2-1
Gara 14: Inveruno-Caronnese 2-5
Gara 15: Crema-Pergolettese (Gara giocata lunedì 3 settembre) 0-2
Gara 16: Ponte San Pietro Isola-Caravaggio (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 1-0
Gara 17: Borgosesia-Casale 0-1
Gara 18: Bra -Pro Dronero 4-1
Gara 19: Savona -Massese 8-0
Gara 20: Fezzanese-Lavagnese (Gara giocata sabato 1° settembre) 3-3 D.T.R. e 2-4 D.C.R.
Gara 21: Reggio Audace (Reggiana)-Lentigione (Gara giocata sabato 1° settembre al Comunale Mirabello di Reggio Emilia) 1-0 (69’Cigagna)
Gara 22: Mezzolara -Fiorenzuola 1-0
Gara 23: Axys Zola-Mantova (Gara giocata sabato 1° settembre) 0-1
Gara 24: Savignanese -R.C. Cesena 2-0 (9’Giacobbi, 57’Vandi. All’86’espulso Maikol Benassi del Cesena per proteste)
Gara 25: Sammaurese-San Marino 1-0 (91’Errico)
Gara 26: Castelfidardo-Jesina 3-2 (20’Antonio Calabrese su rigore, 32’Mirco Severini, 44’Luca Magnanelli [J], 70’Antonio Calabrese, 75’Pierandrei [J])
Gara 27: Pineto-Sangiustese (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 1-0 (12’Pedalino)
Gara 28: Bastia-Cannara 4-1 (sul campo; gara non omologata si attende decisione del Giudice sportivo sul ricorso presentato dalla squadra ospite in quanto il tecnico del Bastia Bonura ha sbagliato un cambio sostituendo il classe 2000 Muzhani con il non under Mammoli [96], venendo dunque meno all’obbligo di schierare 4 fuoriquota in campo per tutti i 90 minuti. Ci dovrebbe quindi essere uno 0-3 a tavolino)
Gara 29: Francavilla 1927 –Real Giulianova 2-2 (14’Di Paolo [R.G.], 24′ e 37’Banegas [F], 88’Frulla [R.G.]. Al 37’espulso il tecnico del Real Giulianova Stallone per proteste) D.T.R. e 3-5 D.C.R. Sequenza rigori: Tozzi Borsoi (R.G.) gol, Francesco Mele (F) gol, Frulla (R.G.) gol, Bedin (F) gol, Fuschi (R.G.) gol, Cicerello (F) gol, Barlafante [R.G.] gol, Paravati (F) parato ed Alessio Palladini (R.G.) gol.
Gara 30: Vastese-Avezzano 3-0 (46’Matteo D’Alessandro, 53’Napolano, 57’De Meio)
Gara 31: Budoni-Aprilia Racing Club (Gara giocata martedì 4 settembre) 1-2
Gara 32: Latte Dolce-Lanusei 0-1
Gara 33: Trastevere-Flaminia 1-1 D.T.R. ed 8-9 D.C.R.
Gara 34: Sff Atletico-Gavorrano 1-1 D.T.R. e 5-6 D.C.R.
Gara 35: Latina-Vis Artena 1-2
Gara 36: Monterosi -Lupa Roma (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 3-1 (sul campo; gara non omologata. Ricorsi da parte di entrambe le squadre che hanno schierato un giocatore a testa che era squalificato: Piro il Monterosi e Lorenzo Negro il Lupa Roma. Dunque ci potrebbe addirittura essere un clamoroso 0-3 a tavolino per ambedue le formazioni)
Gara 37: Cassino-Isernia 4-2 (6’Marco Di Matteo [I], 49’Tribelli, 50’Ricamato, 60’Marcheggiani, 69’Albino Fazio [I], 76’Tribelli).
Gara 38: Aquila Montevarchi-Sangiovannese (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 3-3 D.T.R. ed 8-7 D.C.R.
Gara 39: Real Forte Querceta-Viareggio (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 4-1
Gara 40: Seravezza Pozzi-Ponsacco (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 1-1 D.T.R. e 5-4 D.C.R.
Gara 41: Pianese-Scandicci 2-1
Gara 42: Aglianese-Tuttocuoio 0-0 D.T.R. e 3-4 D.C.R.
Gara 43: Audace Cerignola-Campobasso 5-0 (20’Abruzzese, 73’Alessio Esposito, 76’Nicola Loiodice, 89’Ciro Foggia, 91’Nicola Loiodice).
Gara 44: Taranto -Nardò (Gara giocata in anticipo domenica 26 agosto) 0-0 D.T.R. e 5-4 D.C.R.
Gara 45: Team Altamura VS Vincente di Bari-Bitonto (Gara rinviata a data da destinarsi)
Gara 46: Gravina-Città Di Fasano (Gara posticipata a domenica 9 settembre ore 16)
Gara 47: Città di Gragnano-Portici 1-1 D.T.R. e 6-5 D.C.R.
Gara 48: Turris-Nocerina 2-1
Gara 49: Sorrento VS Vincente di Avellino-Nola (Gara rinviata a data da destinarsi)
Gara 50: Savoia-Gelbison Vallo della Lucania 1-0
Gara 51: Rotonda Calcio-Castrovillari 0-0 D.T.R. e 3-4 D.C.R.
Gara 52: Gela-Troina 1-1 D.T.R. e 5-4 D.C.R.
Gara 53: Roccella-Città di Messina 0-1
Gara 54: Messina-Igea Virtus Barcellona 3-1
Gara 55: Acireale-Marsala 2-2 D.T.R. e 6-7 D.C.R.

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore.
In neretto le squadre approdate ai Trentaduesimi di finale

Programma Trentaduesimi di finale di domenica 9 settembre 2018 ore 15:

Gara 1: Bra – Unione Sanremo
Gara 2: Lavagnese – Savona

Gara 3: Chieri – Casale (Gara che si giocherà allo stadio Righi di Borgaro Torinese [Torino])
Gara 4: Pavia – Como

Gara 5: Mantova – Pergolettese
Gara 6: Lecco – Folgore Caratese

Gara 7: Arconatese – Caronnese (Gara anticipata a sabato 8 settembre)
Gara 8: Villa d’Almè Valbrembana – Ponte San Pietro Isola

Gara 9: Darfo Boario – Rezzato
Gara 10: Legnago – Arzignano Valchiampo

Gara 11: Trento – Ambrosiana
Gara 12: Campodarsego – Clodiense Chioggia

Gara 13: Union Feltre – Tamai (Gara che si giocherà al Campo di Boscherai di Pedavena [Belluno])
Gara 14: Reggio Audace (Reggiana)- Sammaurese (Gara che si giocherà al Comunale Mirabello di Reggio Emilia)

Gara 15: Savignanese –Mezzolara (Gara anticipata a sabato 8 settembre e che si giocherà al Comunale Capanni di Savignano sul Rubicone [Forlì-Cesena])
Gara 16: Matelica -Castefidardo

Gara 17: Real Forte Querceta – Tuttocuoio
Gara 18: Aquila Montevarchi – San Donato Tavarnelle

Gara 19: Gavorrano – Seravezza Pozzi
Gara 20: In attesa ricorso Bastia-Cannara -Pianese (Gara rinviata a data da destinarsi)

Gara 21: Aprilia Racing Club- Lanusei
Gara 22: Vis Artena – Flaminia (ore 16)

Gara 23: Cassino – Vastese
Gara 24: Real Giulianova – Pineto

Gara 25: Albalonga – in attesa ricorso Monterosi – Lupa Roma (Gara rinviata a data da destinarsi)
Gara 26: Savoia – Città di Gragnano (ore 20)

Gara 27: Vincente di Sorrento vs vincente Avellino-Nola – Turris (Gara rinviata a data da destinarsi)
Gara 28: Vincente di Gravina–Città di Fasano – Taranto (Gara rinviata a data da destinarsi)

Gara 29: Vincente di Team Altamura vs vincente Bari-Bitonto – Audace Cerignola (Gara rinviata a data da destinarsi)
Gara 30: Az Picerno – Castrovillari

Gara 31: Messina – Città di Messina
Gara 32: Marsala – Gela (ore 16)

Oltre alle vincenti del 1° turno, in questa fase entrano in gioco il San Donato Tavarnelle (finalista nella scorsa edizione della Coppa Italia di Serie D) e le 8 partecipanti (Albalonga, Az Picerno, Campodarsego, Chieri, Como, Matelica, Rezzato ed Unione Sanremo) alla Coppa Italia principale (ex Tim Cup).

In neretto le gare che vedranno impegnate le squadre del Girone F.

In caso di parità al termine dei 90′ regolamentari, si procederà direttamente ai calci di rigore per l’accesso alla fase successiva.

CALENDARIO DATE
Domenica 26 agosto (e non più domenica 19 come in precedenza stabilito) 2018 Turno preliminare in gara unica
Domenica 2 settembre (e non più domenica 26 agosto come in precedenza stabilito) 2018 1° Turno in gara unica
Domenica 9 settembre 2018 Trentaduesimi di finale in gara unica
Mercoledì 31 ottobre 2018 Sedicesimi di finale in gara unica
Mercoledì 28 novembre 2018 Ottavi di finale in gara unica
Mercoledì 12 dicembre 2018 Quarti di finale in gara unica
Mercoledì 27 marzo 2019 Semifinale di andata
Mercoledì 3 aprile 2019 Semifinale di ritorno
Sabato 18 maggio 2019 Finale in gara unica

Ecco le 19 squadre (col blocco ripescaggi) che almeno per ora compongono la Serie B 2018/19:
ASCOLI, BENEVENTO (retrocesso dalla Serie A dove è giunto 20°), BRESCIA, CARPI, CITTADELLA, COSENZA (neopromosso avendo vinto i Play Off Inter-Girone Nazionali di Serie C), CREMONESE, CROTONE (retrocesso dalla Serie A dove è giunto 18°), FOGGIA, LECCE (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie C Girone C), LIVORNO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie C Girone A), PADOVA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie C Girone B), PALERMO, PERUGIA, PESCARA, SALERNITANA, SPEZIA, VENEZIA e VERONA (retrocesso dalla Serie A dove è giunto 19°).

In neretto le squadre retrocesse dalla Serie A e le neopromosse dalla Serie C .

Per venerdì 7 settembre si attende la sentenza definitiva della Corte di Garanzia del CONI sui ricorsi presentati da: Avellino, Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena, Ternana e Virtus Entella, le quali hanno chiesto di essere ammesse al Campionato di Serie B che intanto è iniziato con 19 squadre.

RISULTATI E MARCATORI 2a Giornata Serie B :
Carpi-Cittadella (Gara giocata sabato 1°settembre) 0-1 (80’Federico Proia)
Cosenza-Verona (Gara che si doveva giocare sabato 1°settembre alle ore 18, ma è stata rinviata per impraticabilità di campo [ritenuto inadeguato dal direttore di gara]; non si esclude lo 0-3 a tavolino; il verdetto del Giudice Sportivo ci sarà venerdì 14 settembre)
Crotone-Foggia (Gara giocata domenica 2 settembre) 4-1 (31’Faraoni, 49’Firenze, 54’Nalini, 64’Rohden, 93’Mazzeo [F] su rigore)
Lecce-Salernitana (Gara giocata domenica 2 settembre) 2-2 (4’Marco Mancosu [L], 72’Bocalon [S], 81’Filippo Falco [L], 91’Luca Castiglia [S])
Padova-Venezia (Gara giocata sabato 1° settembre) 1-0 (40’Luca Ravanelli)
Palermo-Cremonese (Gara giocata venerdì 31 agosto) 2-2 (26’Trajkovski [P], 64’Strefezza [C], 82’Mogos [C], 89’Mazzotta [P])
Perugia-Ascoli (Gara giocata domenica 2 settembre) 2-0 (6’e 48’Vido. Espulsi entrambi nelle fila del Perugia: al 66’il centrocampista nigeriano Kingsley Michael per gioco falloso ed al 67’il tecnico Nesta per proteste)
Pescara-Livorno (Gara giocata domenica 2 settembre) 2-1 (49’Cocco su rigore, 60’Cocco su rigore, 68’Porcino [L])
Spezia-Brescia (Gara giocata sabato 1° settembre) 3-2 (1’Alfredo Donnarumma [B], 6′ e 17’Nicholas Pierini, 20’Leonardo Morosini [B], 74’Gyasi)

Ha riposato: Benevento.

Classifica:
Cittadella 6
Perugia 4
Padova 4
Pescara 4
Crotone 3
Spezia 3
Venezia 3
Lecce 2
Cremonese 2
Salernitana 2
Palermo 2
Benevento 1
Verona * 1
Cosenza * 1
Brescia 1
Ascoli 1
Livorno 0
Carpi 0
Foggia (-8) -5

*= una gara (Cosenza-Verona della 2a giornata non disputata per campo impraticabile) forse rinviata (in data da destinarsi o verrà assegnato lo 0-3 a tavolino. Il verdetto del Giudice sportivo venerdì 14 settembre)
(-8)= 8 punti di penalizzazione

Storica sosta in B che si fermerà così come accade in A per le Nazionali (numero di calciatori stranieri sempre più in aumento anche tra i cadetti) europeee impegnate nella UEFA Nations League.

Prossimo turno, 3a giornata:
Ascoli-Lecce (Gara che si giocherà sabato 15 settembre ore 15)
Brescia-Pescara (Gara che si giocherà sabato 15 settembre ore 15)
Cittadella-Cosenza (Gara che si giocherà sabato 15 settembre ore 15)
Cremonese-Spezia (Gara che si giocherà sabato 15 settembre ore 18)
Foggia-Palermo (Gara che si giocherà domenica 16 settembre ore 21)
Livorno-Crotone (Gara posticipata a lunedì 17 settembre ore 21)
Salernitana-Padova (Gara che si giocherà domenica 16 settembre ore 15)
Venezia- Benevento (Gara anticipata a venerdì 14 settembre ore 21)
Verona-Carpi (Gara che si giocherà domenica 16 settembre ore 15)

Riposerà: Perugia.

Ecco le squadre (per ora 59) divise per regioni che dovrebbero comporre la Serie C 2018/19:
Abruzzo (una): Teramo.
Basilicata (2): Matera e POTENZA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone H).
Calabria (4): Catanzaro, Reggina, Rende e VIBONESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone I) .
Campania (4) : Casertana, CAVESE (Ripescata dalla Serie D dove è giunta 2a nel Girone H , vincendo poi i Play Off del suddetto Girone), Juve Stabia e Paganese.
Emilia Romagna (5): IMOLESE (Ripescata dalla Serie D dove è giunta 2a nel Girone D, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone), Piacenza, Pro Piacenza, Ravenna e RIMINI (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D).
Friuli Venezia Giulia (2): Pordenone e Triestina.
Lazio (2): RIETI (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone G) e Viterbese Castrense.
Liguria (2): ALBISSOLA 2010 (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone E) e VIRTUS ENTELLA (Retrocessa dalla Serie B dove è giunta 19a, pareggiando poi il doppio spareggio play out contro l’Ascoli; ?B)
Lombardia (6): Albinoleffe, AURORA PRO PATRIA (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone B; ha poi vinto anche lo Scudetto Dilettanti 2018), Feralpisalò, Giana Erminio, Monza e Renate.
Marche (4): Alma Juventus Fano, Fermana, Samb e VIS PESARO (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone F) .
Piemonte (6): Alessandria, Cuneo, GOZZANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone A), JUVENTUS B (seconda squadra della famosa società di Serie A), NOVARA (?B; retrocesso direttamente dalla Serie B dove la scorsa stagione è giunto 20°) e PRO VERCELLI (Retrocessa dalla Serie B dove è giunta 21a; ?B)
Puglia (3): Bisceglie, Monopoli e Virtus Francavilla.
Sardegna (2): Arzachena ed Olbia.
Sicilia (4): Catania (?B), Sicula Leonzio, Siracusa e Trapani.
Toscana (7): Arezzo, Carrarese, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera e Robur Siena (?B)
Trentino Alto Adige (una): Sudtirol Alto Adige.
Umbria (2): Gubbio e TERNANA (retrocessa dalla Serie B dove è giunta ultima, ossia 22a; ?B).
Veneto (2): Lanerossi Vicenza (che si è fuso col Bassano Virtus [il quale ripartirà col nome Bassano dalla 1a Categoria Veneto]) Virtus e VIRTUS VECOMP VERONA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone C).

In MAIUSCOLO le squadre retrocesse (dalla Serie B), la seconda squadra di A, le neopromosse (dalla Serie D) e le ripescate.
(?B)= potrebbero ancora essere ripescate in Serie B (se non sarà a 19 squadre)

INFO SERIE C- In Serie C come già risaputo è stato deciso di rinviare la composizioni dei Gironi ed il sorteggio dei calendari che era previsto inizialmente per martedì 7 agosto e successivamente per mercoledì 22 agosto.
La presentazione dei calendari (sorteggiati) preceduta ovviamente dalla composizione dei Gironi è stata dunque nuovamente posticipata stavolta a sabato 8 settembre (in diretta su Sportitalia dalle ore 18).
Slitta così anche la data della 1a giornata di Campionato (che era inizialmente prevista per il weekend del 25 e 26 agosto), posticipata dapprima al weekend del 1° e 2 settembre e poi a quello del 15 e 16 settembre 2018.

Ecco la possibile composizione dei tre Gironi di Serie C 2018/19:

GIRONE A (a 20 squadre): Albissola, Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gozzano, Juventus B (o Under 23 che dir si voglia), Lucchese, Novara (se non sarà ripescato in Serie B), Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Piacenza, Pro Vercelli (se non sarà ripescata in Serie B), Robur Siena (se non sarà ripescata in Serie B) e Virtus Entella (se non sarà ripescata in Serie B).

GIRONE B (a 20 squadre): Albinoleffe, Alma Juventus Fano, Feralpisalò, Fermana, Giana Erminio, Gubbio, Imolese, Lanerossi Vicenza Virtus, Monza, Pordenone, Ravenna, Renate, Rimini, SAMBENEDETTESE, Sudtirol Alto Adige, Teramo, Ternana (se non sarà ripescata in Serie B), Triestina, Virtus Vecomp Verona e Vis Pesaro. La soluzione diversa in questo Girone potrebbe essere l’inserimento di Piacenza e Pro Piacenza al posto di Monza (che resterebbe come la scorsa stagione nel Girone A) e Ternana (in caso di ripescaggio in B o di inserimento nel Girone C).

GIRONE C (a 19 squadre): Bisceglie, Casertana, Catania (se non sarà ripescato in Serie B), Catanzaro, Cavese, Juve Stabia, Matera, Monopoli, Paganese, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani, Vibonese, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense.

TV (a pagamento) SERIE C, prezzi pacchetti ELEVEN SPORTS: Anche quest’anno sarà possibile seguire tutta la Serie C in diretta streaming online su Eleven Sports Italia. L’offerta, lanciata domenica 26 Agosto 2018 in occasione delle gare della 1a fase a gironi Triangolari di Coppa Italia, conferma la formula delle passate stagioni che prevede la vendita online di pacchetti legati a una singola squadra e ticket per le singole partite ad un prezzo accessibile a tutti. Tra le grandi novità di quest’anno l’implementazione dei dispositivi compatibili con il rilascio dell’app ufficiale per Android tv, l’integrazione di Chromecast su desktop e app Android oltre ad airplay per IOS.
I pacchetti sono acquistabili alla pagina www.elevensports.it/acquista in promo fino al 30 settembre 2018: pacchetto Casa e Trasferta al prezzo speciale di € 35,90 per seguire tutte le partite di regular season di una singola squadra (dal 1° ottobre disponibile a € 45,90); pacchetto Trasferta al prezzo promozionale di € 23,90 per seguire le partite esterne di regular season di una singola squadra (dal 1° ottobre disponibile a € 27,90); singola partita acquistabile in qualunque momento al prezzo di € 3,90.

Ecco le 168 squadre divise per regioni che compongono la Serie D 2018/19:
Abruzzo: (6) Avezzano, Francavilla 1927, REAL GIULIANOVA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Abruzzo), Pineto, San Nicolò Notaresco (ex San Nicolò Teramo e Virtus San Nicolò) e Vastese.
Basilicata (3) : Az Picerno, Fc Francavilla e ROTONDA CALCIO (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Basilicata).
Calabria (5) : CASTROVILLARI (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Cittanovese, LOCRI (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Calabria), Palmese e Roccella.
Campania (12) : AVELLINO (Aggiunto in soprannumero dopo il fallimento societario; la scorsa stagione era giunto 15° in Serie B), Gelbison Vallo della Lucania, Gragnano, GRANATA (Società nata dalla fusione tra Ercolanese e Frattese [che è ripartita dall’Eccellenza Campania Girone A]), Nocerina, NOLA (Ripescato in D dall’Eccellenza), Pomigliano, Portici, Sarnese, SAVOIA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Campania Girone A), SORRENTO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Campania Girone B) e Turris.
Emilia Romagna (14) : AXYS ZOLA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone A), CLASSE (Ripescato in D, dopo essere giunto 2° in Eccellenza Emilia Romagna Girone B ed aver poi perso una delle 7 finali dei Play Off Nazionali d’Eccellenza contro la Sinalunghese), Fiorenzuola, Forlì, Lentigione, Mezzolara, MODENA (la scorsa stagione radiato dopo la 12a giornata dalla Serie C Girone B), REGGIANA (Aggiunta in soprannumero dopo il fallimento societario col nome REGGIO AUDACE; la scorsa stagione era giunta 4a in Serie C Girone B disputando i Play Off Nazionali dove è stata eliminata ai quarti), ROMAGNA CENTRO CESENA (Nato dalla fusione tra Romagna Centro e Cesena, quest’ultimo costretto a ripartire dalla D dopo il fallimento societario; Romagna Centro la scorsa stagione era giunto 10° in Serie D Girone D, mentre il Cesena 13° in Serie B), Sammaurese, Sasso Marconi, SANTARCANGELO (Retrocesso dopo aver perso il play out di Serie C Girone B), SAVIGNANESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone B) e Vigor Carpaneto.
Friuli Venezia Giulia (3) : CHIONS (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Friuli Venezia Giulia), CJarlinz Muzane e Tamai.
Lazio (14) : Albalonga, ANZIO (Ripescato in D dopo che era direttamente retrocesso sul campo in Eccellenza, chiudendo 16° nel Girone G), APRILIA RACING CLUB (Società nata dalla fusione tra Aprilia e Racing Fondi [che era retrocessa dopo aver perso il play out di Serie C Girone C]), Cassino, CITTA’ DI ANAGNI (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Lazio Girone B), LADISPOLI (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Latina, Lupa Roma, Monterosi, Ostia Mare, Sff Atletico, Trastevere, Virtus Flaminia e VIS ARTENA (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Lazio Girone A).
Liguria (6) : FEZZANESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Liguria), Lavagnese, Ligorna, Savona, Sestri Levante ed Unione Sanremo.
Lombardia (28): ADRENSE (Neopromossa avendo vinto Campionato d’Eccellenza Lombardia Girone C), Arconatese, CALVINA (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Caravaggio, Caronnese, CAVENAGO FANFULLA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Lombardia Girone A), Ciliverghe Mazzano, Ciserano, Como, Crema, Darfo Boario, Folgore Caratese, Inveruno, Lecco, Mantova, Milano City (ex Bustese), Olginatese, OltrepoVoghera, Pavia, Pergolettese, Ponte San Pietro Isola, Pro Sesto, Rezzato, Scanzorosciate, Seregno, SONDRIO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Lombardia Girone B), VILLA D’ALME’ VALBREMBANA (Neopromossa, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza) e Virtus Bergamo.
Marche (6): Castelfidardo, JESINA (Ripescata, era retrocessa sul campo in Eccellenza dalla Serie D Girone F dopo essere giunta 15a ed aver successivamente perso spareggio play out contro la Virtus San Nicolò), Matelica, MONTEGIORGIO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Marche), Recanatese e Sangiustese.
Molise (3): Campobasso, ISERNIA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Molise) ed Olympia Agnonese.
Piemonte (7): Borgaro Nobis Torinese, Borgosesia, Bra, Casale, Chieri, PRO DRONERO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Piemonte e Valle d’Aosta Girone B) e STRESA SPORTIVA (Neopromossa avendo vinto Campionato d’Eccellenza Piemonte e Valle d’Aosta Girone A).
Puglia (9): Audace Cerignola, BARI (Aggiunto in soprannumero dopo il fallimento societario; la scorsa stagione era giunto 7° in Serie B, disputando anche i Play Off), CITTA’ DI FASANO (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Puglia), FIDELIS ANDRIA (Aggiunta in soprannumero dopo il fallimento societario; la scorsa stagione era giunta 16a in Serie C Girone C), Gravina, Nardò, OMNIA BITONTO (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Taranto e Team Altamura.
Sardegna (5): Budoni, CASTIADAS (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Sardegna), Lanusei, Sassari Latte Dolce e TORRES (Neopromosso, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza).
Sicilia (8): Acireale, CITTA’ DI MESSINA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Sicilia Girone B), Gela, Igea Virtus Barcellona, MARSALA (Neopromosso avendo vinto Campionato d’Eccellenza Sicilia Girone A), Messina, Sancataldese e Troina.
Toscana (17): AGLIANESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Toscana Girone B), Aquila Montevarchi, GAVORRANO (Retrocesso dopo aver perso il play out di Serie C Girone A) , Ghivizzano Borgoamozzano, Massese, Pianese, Ponsacco, PRATO (Retrocesso direttamente [per distacco superiore agli 8 punti dalla 16a] dalla Serie C Girone A , dove è giunto ultimo [19°]), Real Forte Querceta, San Donato Tavarnelle, SAN GIMIGNANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Toscana Girone A), Sangiovannese, Scandicci, Seravezza Pozzi, SINALUNGHESE (Neopromossa, avendo vinto una delle 7 finali dei Play off Nazionali d’Eccellenza), Tuttocuoio e Viareggio.
Trentino Alto Adige (4): Levico Terme, SANKT GEORGEN (Neopromosso avendo vinto la Coppa Italia Dilettanti 2018), Trento e VIRTUS BOLZANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Trentino Alto Adige).
Umbria (3): BASTIA (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Umbria), CANNARA (Ripescato in D, dopo essere giunto 2°in Eccellenza Umbria ed aver perso una delle 7 finali dei Play Off Nazionali d’Eccellenza contro la Torres) e Sporting Trestina.
Veneto (14): Adriese, Ambrosiana, Arzignano Valchiampo, Belluno, Campodarsego (vincitore Coppa Italia di Serie D 2018), CARTIGLIANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Veneto Girone A), Clodiense Chioggia, Delta Rovigo, Este, Legnago Salus, MONTEBELLUNA (Ripescato in D dopo che sul campo era retrocesso direttamente in Eccellenza essendo giunto 15° nel Girone C con un distacco pari agli 8 punti dalla 14a), SANDONA'(Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Veneto Girone B), Union Feltre e VILLAFRANCA VERONESE (Ripescato in D, dopo che era giunto 3° nell’Eccellenza Veneto Girone A vincendo poi i Play Off del suddetto Girone, approdando a quelli Nazionali dove aveva perso o meglio dire pareggiato la doppia finale col Ladispoli).
Repubblica di San Marino (una): San Marino.

In MAIUSCOLO le squadre retrocesse (dalla Serie C), neopromosse (dall’Eccellenza), fuse (tra loro) e ripescate.

Il Campionato di Serie D che doveva partire domenica 2 settembre è stato posticipato a domenica 16 settembre 2018. Giovedì 30 agosto c’è stata la composizione dei 9 Gironi. Mercoledì 5 settembre dalle 14 invece verranno varati i calendari.

Ecco i 9 Gironi:

Girone A (a 18 squadre): Arconatese, Borgaro Nobis Torinese, Borgosesia, Bra, Casale, Chieri, Fezzanese, Folgore Caratese, Inveruno, Lavagnese, Lecco, Ligorna, Milano City (ex Bustese), Pro Dronero, Savona, Sestri Levante, Stresa Sportiva ed Unione Sanremo.

Girone B (a 18 squadre): Ambrosiana, Caravaggio, Caronnese, Ciserano, Como, Darfo Boario, Legnago Salus, Mantova, Olginatese, Ponte San Pietro Isola, Pro Sesto, Rezzato, Scanzorosciate, Seregno, Sondrio, Villa D’Almè Valbrembana, Villafranca Veronese e Virtus Bergamo.

Girone C (a 18 squadre): Adriese, Arzignano Valchiampo, Belluno, Campodarsego, Cartigliano, Chions, Cjarlins Muzane, Clodiense Chioggia, Delta Rovigo, Este, Levico Terme, Montebelluna, Sandonà, Sankt Georgen, Tamai, Trento, Union Feltre e Virtus Bolzano.

Girone D (a 18 squadre): Adrense, Axys Zola, Calvina, Ciliverghe Mazzano, Classe, Crema, Fanfulla, Fiorenzuola, Lentigione, Mezzolara, Modena, Oltrepovoghera, Pavia, Pergolettese, Reggio Audace (Reggiana), San Marino, Sasso Marconi e Vigor Carpaneto.

Girone E (a 20 squadre): Aglianese, Aquila Montevarchi, Bastia, Cannara, Gavorrano, Ghivizzano Borgo a Mozzano, Massese, Pianese, Ponsacco, Prato, Real Forte Querceta, San Donato Tavarnelle, San Gimignano, Sangiovannese, Scandicci, Seravezza Pozzi, Sinalunghese, Sporting Trestina, Tuttocuoio e Viareggio.

Girone F (a 20 squadre): Avezzano, Campobasso, Castelfidardo, Francavilla (Ch) 1927, Forlì, Isernia, Jesina, Matelica, Montegiorgio, Olympia Agnonese, Pineto, Real Giulianova, Recanatese, Romagna Centro Cesena, Sammaurese, San Nicolò Notaresco, Sangiustese, Santarcangelo, Savignanese e Vastese.

Girone G (a 20 squadre): Albalonga, Anzio, Aprilia Racing Club * , Avellino, Budoni, Cassino, Castiadas, Città di Anagni, Flaminia, Ladispoli, Lanusei, Latina, Lupa Roma, Monterosi, Ostia Mare, Sff Atletico, Sassari Latte Dolce, Torres, Trastevere e Vis Artena.

*= Società nata dalla fusione tra Aprilia e Racing Fondi.

Girone H (a 18 squadre): Audace Cerignola, Az Picerno, Bitonto, Città di Fasano, Città di Gragnano, FC Francavilla (PZ), Fidelis Andria, Gelbison Vallo della Lucania, Granata *, Gravina, Nardò, Nola, Pomigliano, Sarnese, Savoia, Sorrento, Taranto e Team Altamura.

*= Società nata dalla fusione trea Ercolanese e Frattese.

Girone I (a 18 squadre): Acireale, Bari, Castrovillari, Città di Gela, Città di Messina, Cittanovese, Igea Virtus, Locri, Marsala, Messina, Nocerina, Palmese, Portici, Roccella, Rotonda Calcio, Sancataldese, Troina e Turris.

Queste nel dettaglio le 20 squadre che compongono il Girone F di Serie D 2018/19 con i loro rispettivi allenatori :
Avezzano (Squadra dell’omonimo comune in provincia dell’Aquila. La scorsa stagione giunto 3° in Serie D Girone F ha disputato i Play Off perdendo la semifinale interna col Pineto): Federico Giampaolo (Confermato)
Campobasso (Squadra dell’omonimo comune capoluogo della regione Molise. La scorsa stagione giunto 10° nel Girone F) : Bruno Mandragora (Nuovo)
Castelfidardo (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. La scorsa stagione giunto 11° nel Girone F) : Simone Pazzaglia (Nuovo)
Forlì (Squadra dell’omonimo comune romagnolo, capoluogo della provincia Forlì-Cesena. La scorsa stagione è giunto 3° nel Girone D, ha poi disputato i Play Off perdendo la finale sul campo dell’Imolese [poi ripescata in Serie C]): Nicola Campedelli (Nuovo)
Francavilla 1927 (Squadra abruzzese di Francavilla al Mare [Chieti]. La scorsa stagione è giunto 6° nel Girone F): Paolo Rachini (Nuovo)
Isernia (Squadra dell’omonimo comune molisano. Neoprosso in Serie D avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Molise): Massimo Silva (Nuovo).
Jesina (Squadra di Jesi [Ancona]. Ripescata in D, la scorsa stagione nel Girone F era infatti retrocessa sul campo in Eccellenza dopo essere giunta 15a ed aver successivamente perso spareggio play out contro la Virtus San Nicolò): Davide Ciampelli (Nuovo)
Matelica (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione giunto 2° nel Girone F perdendo Campionto all’ultima giornata, ha poi vinto i Play Off battendo in finale il Pineto): Luca Tiozzo (Confermato)
Montegiorgio (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Fermo. Neopromosso in D avendo vinto Campionato d’Eccellenza Marche. In attesa dei lavori al Pianarelle Tamburrini, giocherà le sue gare interne almeno inizialmente sul campo della Sangiustese, ossia al Comunale Villa San Filippo di Monte San Giusto [Macerata]): Massimo Paci (Confermato)
Olympia Agnonese (Squadra di Agnone [Isernia]. La scorsa stagione giunta 13a nel Girone F ) : Antonio Mecomonaco (Nuovo).
Pineto (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Teramo. La scorsa stagione giunto 4° nel girone F ha poi disputato i Play Off, perdendo la finale sul campo del Matelica) : Daniele Amaolo (Confermato)
Real Giulianova (Squadra di Giulianova [Teramo]. Neoprosso in Serie D avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Abruzzo) :Nico Stallone (Nuovo)
Recanatese (Squadra di Recanati [Macerata]. La scorsa stagione è giunta 12a nel Girone F): Marco Alessandrini (Confermato)
Romagna Centro Cesena (Squadra di Cesena comune della provincia di Forlì-Cesena. Nato dalla fusione tra il Romagna Centro ed il Cesena. Aggiunto in soprannumero in D dopo il fallimento societario; la scorsa stagione era giunto 13° in Serie B): Giuseppe Angelini (Nuovo).
San Nicolò Notaresco (Squadra dell’omonima frazione di San Nicolò a Tordino in provincia di Teramo. Ex San Nicolò Teramo e Virtus San Nicolò. Si è trasferito a Notaresco [Teramo]. La scorsa stagione giunto 14° nel Girone F, si è poi salvato vincendo spareggio play out contro la Jesina): Mirko Cudini (Nuovo)
Sammaurese (Squadra di San Mauro Pascoli [Forlì-Cesena]. La scorsa stagione è giunta 11a nel Girone D): Alessandro Mastronicola (Nuovo)
Sangiustese (Squadra marchigiana di Monte San Giusto [Macerata]. La scorsa stagione è giunta 11a nel Girone D): Stefano Senigagliesi (Confermato)
Santarcangelo (Squadra di Santarcangelo di Romagna in provincia di Rimini. Retrocesso in D dopo aver perso il play out di Serie C Girone B): Daniele Galloppa (Nuovo).
Savignanese (Squadra romagnola di Savignano sul Rubicone [Forlì-Cesena]. Neopromossa avendo vinto il Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone B. In attesa dei lavori di adeguamento allo stadio Capanni, giocherà almeno inizialmente le sue gare interne al Lavori allo stadio Capanni: la Savignanese giocherà a Martorano Centro Sportivo Romagna Centro di Martorano [frazione di Cesena]): Oscar Farneti (Confermato)
Vastese (Squadra di Vasto [Chieti]. La scorsa stagione giunta 8a nel Girone F): Allenatore: Ottavio Palladini (Nuovo).


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.