MONTEPRANDONE (AP) – Un pomeriggio difficile sulle strade del Piceno. Assieme all’incidente che ha coinvolto in un frontale due auto a Cupra, quasi contemporaneamente, attorno alle 14, un altro incidente, stavolta sulla Superstrada Ascoli-Mare all’altezza di Monteprandone.

Coinvolte due donne, S.S. di Ascoli classe 1968 e S.A., sambenedettese nata nel 1972, con un mezzo che si è anche ribaltato su un fianco andando a finire al centro della carreggiata. L’incidente, che ha causato qualche disagio al traffico, nasce probabilmente da un sorpasso azzardato visto che le due auto si sono tamponate mentre si trovavano entrambe in corsia di sorpasso.

Ci sono, inoltre, conseguenze per le guidatrici entrambe trasferite all’ospedale di San Benedetto, non in gravi condizioni per fortuna, nonostante all’inizio fossero stati preallertati i sanitari con un codice rosso.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.