SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna a San Benedetto del Tronto RiciclaEstate, la campagna di sensibilizzazione e di informazione sui temi della raccolta differenziata e dei rifiuti di imballaggio realizzata da Legambiente Marche e CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi, con il patrocinio della Regione Marche.

Obiettivo della campagna è promuovere tra la popolazione gli stili di vita virtuosi, mirati ad un corretto conferimento dei rifiuti sottolineandone i vantaggi derivati.

L’attività di RiciclaEstate è stata realizzata, nell’affollatissimo viale secondo Moretti, mercoledì 22 agosto alle ore 21, con laboratori e giochi sul riciclo, sul riuso creativo per bambini e ragazzi e la distribuzione di materiale informativo sulla corretta raccolta differenziata e le modalità di conferimento dei rifiuti.

Presenti all’evento l’assessore all’Ambiente Andrea Traini, la presidente di Legambiente Marche Francesca Pulcini e un nutrito staff di attivisti di Legambiente.

“Purtroppo sono molti i quartieri di San Benedetto che vivono disagi a causa dell’errato conferimento dei rifiuti – afferma Sisto Bruni, presidente del locale circolo di Legambiente – Ogni giorno nelle strade e negli angoli della città notiamo sacchi e materiali di scarto collocati fuori dagli appositi contenitori. Ne deduciamo che la sensibilità dei cittadini non ha ancora raggiunto il livello che ci aspettavamo e che c’è ancora molto da fare in termini di informazione alla popolazione. Conferire i rifiuti in orari e giorni sbagliati crea degrado nelle nostre bellissime città e mette in crisi il sistema di raccolta affidato alla Picenambiente”.

L’obiettivo “Rifiuti Zero” è, infatti, un traguardo raggiungibile solo se tutti i cittadini mettono in pratica azioni virtuose a difesa dell’ambiente e se viene messo al primo posto l’obiettivo europeo di prevenzione dei rifiuti.

“Continueremo la nostra campagna di sensibilizzazione nelle spiagge della riviera e nei quartieri di tutti i comuni piceni – conclude Bruni – A settembre, con la riapertura delle scuole, saremo pronti a collaborare con tutti gli Istituti che vorranno approfondire il tema della differenziazione e del riciclaggio dei rifiuti”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.