SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 25 agosto, alle 8,30 dinanzi al circolo nautico “Ragn’a vela” (lungomare di Porto d’Ascoli), si è tenuta una conferenza stampa di presentazione dell’automezzo acquisito dalla Polizia Municipale come supporto all’operazione “Spiagge sicure” che subito dopo entrerà in attività.

Sono intervenuti il sindaco Pasqualino Piunti e il comandante della Polizia Municipale Giuseppe Coccia.

“Grazie alla solerzia dei vigili e a collaborazione fattiva di prefetto e questura il nostro è stato uno dei primi progetti arrivati al ministero dell’interno. Questo ci ha consentito un risultato eccellente e la riduzione evidente del fenomeno dell’abusivismo” con queste parole il sindaco Piunti presenta il furgone (un Dacia bianco dal valore di 12 mila euro) da oggi in dotazione dei vigili urbani nell’ambito del progetto “Spiagge Sicure”. “Non siamo sceriffi” continua Piunti “ma quelli che fanno rispettare le regole per salvaguardare i commercianti regolari”.

Assieme al furgone arriveranno 4 scooter entro lunedì (8 mila euro) e delle nuove divise, valore 12 mila euro, la prossima settimana.

Sulla parete bianca del furgone verrà messo un simbolo e la scritta “Spiagge sicure”.

Prende parola, poi, anche il comandante della Municipale Giuseppe Coccia. “Rispetto all’anno scorso i servizi sono raddoppiati. Dal 23 luglio al 23 agosto abbiamo fatto 18 servizi in spiaggia e fra verbali e sequestri 20 azioni. 900 pezzi di merce contraffatta sequestrata tra vestiti e giochi principalmente per un valore di 17 mila euro”.

I vigili fanno poi sapere che le azioni sulle spiagge saranno in piedi fino al 15 settembre sia sul lungomare che durante il mercato.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.