GROTTAMMARE – Mattinata infernale, quella del 24 agosto, per quanto riguarda la viabilità.

Sull’A14 tra Giulianova e Pedaso verso Ancona si è formata una coda di 14 chilometri (aggiornamento delle 12.15 del 24 agosto), destinata ad aumentare, a causa di lavori di ripristino in seguito al mezzo in fiamme, la scorsa notte, dentro la galleria “Grottammare” al chilometro 300.

Il traffico transita attraverso una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta. Di conseguenza tra Pedaso e Grottammare verso Pescara si transita su una sola corsia e si è formata una coda di 4 chilometri (al momento). Sono state chiuse in direzione di Ancona le entrate di Val Vibrata e San Benedetto del Tronto. Anche sulla Statale 16, lungo tutta la costa, rallentamenti intensi.

Ecco le disposizioni di Autostrade per l’Italia (clicca qui per aggiornamenti in tempo reale): “A chi proviene da Bari e viaggia verso Bologna si consiglia di immettersi sulla A16 Napoli-Canosa verso Napoli per poi raggiungere l’A1 Milano-Napoli in direzione di Roma. A chi proviene da Pescara e viaggia verso Bologna si consiglia di utilizzare l’A25 Torano-Pescara o l’A24 Roma-Teramo verso Roma per raggiungere l’A1 in direzione di Bologna. Per le brevi percorrenze in direzione di Ancona consigliamo di uscire a Giulianova e rientrare in autostrada a Pedaso dopo aver percorso la SS 16 Adriatica. In direzione di Pescara consigliamo l’uscita di Pedaso con rientro sulla A14 A Grottammare dopo aver percorso la SS 16 Adriatica. Sul posto è presente il Personale di Autostrade per l’Italia e si sta provvedendo alla distribuzione di acqua agli utenti in coda”.

AGGIORNAMENTO 19.25 Chiuso il tratto compreso tra Porto S. Elpidio e Grottammare in direzione Pescara per consentire i lavori di ripristino dopo l’incendio avvenuto all’interno della galleria “Grottammare” con un mezzo pesante coinvolto. Al momento (ore 19.25) si registrano 6 chilometri di coda all’interno del tratto chiuso e un chilometro all’uscita obbligatoria di Porto S. Elpidio. Per chi proviene da Bologna e viaggia in direzione Pescara si consiglia di percorrere la A1 Milano-Napoli e successivamente la A24 Roma-Teramo, oppure in alternativa è possibile uscire a Cesena sulla A14 e percorrere la E45 fino ad Orte, per poi riprendere la A1 in direzione Roma e successivamente la A24 Roma-Teramo. Sul posto è presente il Personale di Autostrade per l’Italia e della Polizia Autostradale. Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale clicca qui. I disagi alla circolazione proseguiranno nelle prossime ore dati i lavori ancora in corso nella galleria interessata dal rogo.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.