SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In occasione del primo anniversario della scomparsa di Costantino Carapucci (allenatore di Sanfilippese Calcio, Riviera Samb e Porto d’Ascoli) i ragazzi da lui allenati hanno deciso di omaggiarlo con un torneo di Calcio a 7 che si terrà al campo di San Filippo Neri di San Benedetto: storico quartier generale dove il mister e i suoi giovani calciatori hanno compiuto tante imprese sportive. Il primo “Memorial Costantino Carapucci”.

I valori dello sport, del rispetto, della condivisione che Costantino ha sempre portato avanti in campo e non solo (n.d.r. e chi scrive questo articolo può ulteriormente confermare avendolo avuto come mister da bambino e adolescente) rivivranno in questa serata d’estate dove i suoi ragazzi, ormai uomini, torneranno a infilare gli scarpini uniti nel ricordo di una persona indimenticabile e amata da tutti. Appuntamento il 24 e 25 agosto dalle 19.30 al campo “San Filippo Neri”.

Ecco le squadre partecipanti:

SANFILIPPESE CALCIO A 7 (nero)

SANFILIPPESE OVER 40 (arancio)

SANFILIPPESE 82/83 (bianco)

RIVIERA SAMB (rossoblu)

Regolamento:

Le squadre composte da 7 giocatori si sfideranno in un quadrangolare con partite da 60 minuti l’una. Le due semifinali di venerdì 24 decreteranno le finaliste che si affronteranno sabato 25 per il 3° e per il 1° posto. In caso di parità nei 60 minuti. si procederà ai calci di rigori. Le gare si svolgeranno in sequenza dalle 19.30 alle 21.30.

Calendario:

Venerdì 24:

19.30-20.30 Prima partita;

20.30-21.30 Seconda partita;

Sabato 25:

19 Messa in ricordo nella chiesa di San Filippo Neri;

20-21 Finale 3° posto;

21-22 Finale 1° posto;

A seguire premiazione e rinfresco. La cittadinanza è invitata a partecipare per rendere omaggio ad un bravissimo allenatore ma prima di tutto ad una grandissima persona che aveva valori umani molto importanti che hanno lasciato il segno ai suoi ragazzi. Anche in Senegal si svolgerà un il Memorial dedicato a Costantino: precisamente il 25 e 26 agosto a Dakar. La sorella Milena sta portando avanti un progetto solidale nella nazione africana, “La Fattoria di Mamiyo”, e i ragazzi partecipanti organizzeranno in simultanea la competizione, sempre in memoria dell’ex mister.

Gli organizzatori ringraziano i seguenti sponsor per la realizzazione del Memorial


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.