GROTTAMMARE – Operazione importante delle Forze dell’Ordine nelle ultime ore.

Il 10 agosto, a Grottammare, i carabinieri della locale Stazione comandata dal Maresciallo Maggiore Domenico Princigalli, a termine di mirata attività info-investigativa, hanno tratto in arresto un venticinquenne già conosciuto alle forze dell’ordine (di origine partenopea ma domiciliato a Grottammare) il quale contravveniva puntualmente alle prescrizioni imposte dal Giudice del Tribunale di Napoli a seguito di un arresto per estorsione aggravata dal metodo mafioso commessa ad Arzano, nel Napoletano.

Il soggetto, tenuto sotto stretta sorveglianza da parte dei militari della  locale Stazione, è stato arrestato e condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 975 volte, 1 oggi)