SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Questore della provincia di Ascoli Piceno Luigi De Angelis, in linea con quanto stabilito da norme ministeriali, con l’avvio della Stagione Calcistica 2018/2019 e quindi della prima partita di Coppa Italia tra la Sambenedettese e l’Unione Sanremo al “Riviera delle Palme”, ha stabilito che dopo una ventina di anni circa, della tifoseria sambenedettese non debbano occuparsene più i poliziotti del Commissariato di Polizia di San Benedetto del Tronto, bensì quelli della Questura di Ascoli Piceno.

Il Siulp provinciale prende quindi atto dell’applicazione legittima di una vecchia Circolare Ministeriale. Il Siulp coglie l’occasione per ringraziare i dirigenti del Commissariato che si sono succeduti ed il personale di polizia che per anni ed anni ha operato in tale specifico settore, nella certezza che i buoni risultati sino ad ora ottenuti proseguiranno con la nuova gestione da parte della Digos della Questura di Ascoli Piceno.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.