GIULIANOVA – Sull’episodio che ha visto coinvolto Ibrahima Diop, l’italo-senegalese di 39 anni, residente a Roseto degli Abruzzi, che ha denunciato un episodio di razzismo ai suoi danni da parte di un dipendente della Asl di Giulianova (“Non siamo dal veterinario”) il sindaco Francesco Mastromauro si è sentito con il console del Senegal per Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna Tullio Galluzzi, il quale verrà ricevuto dal sindaco e dalla Giunta in Comune il prossimo 3 agosto e insieme terranno, alle ore 11.30, una conferenza stampa sull’accaduto in Sala consiliare.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.