MONTEPRANDONE – Tutto pronto per la tradizionale Festa di Sant’Anna che, come ogni estate, offre un menù golosissimo e pieno di prodotti tipici del territorio ai suoi avventori, un menù in cui spiccano i classici “spinosini”, i maccheroncini conditi con ragù oppure “al prosciutto e limone”.

Ma a fare la differenza quest’anno sarà soprattutto l’intrattenimento di alto livello scelto dall’organizzazione. La Festa, in piedi dal 26 al 31 luglio in contrada Sant’Anna, si apre con la classica processione il primo giorno. Il 27 l’ospite musicale è Elio Giobbi mentre il 29 ecco il concerto tributo a Fabrizio De Andrè. Il 28 e il 30 luglio però si ride a crepapelle perché la prima sera c’è il duo comico Nuzzo e Di Biase mentre il 30 arriva Gene Gnocchi.

La festa, infine, chiuderà in grande stile la sera del 31 luglio col concerto della band dei “Modena City Ramblers”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.