SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Nel cuore, nell’animaRitratti d’autore in musica e parole”, rassegna realizzata rassegna realizzata da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT e Regione Marche e la collaborazione con l’Istituto Vivaldi, si chiude mercoledì 25 luglio in Piazza Piacentini con Syria in «Bellissime. Voci di donna. Racconti di canzoni».

Nato da un’idea di Syria e di Luca De Gennaro lo spettacolo  è un viaggio, accompagnato dalla chitarra di Massimo Germini, tra le voci femminili che hanno segnato la musica italiana. Un percorso dettato da gusto personale e raccolto in forma di teatro canzone ‘frugando’ nel repertorio di Dalida, Patty Pravo, Nada, delle sorelle Berté, Mina, Ornella Vanoni e Gabriella Ferri.

“Non sono canzoni del mio tempo – dice Syria – alcune erano nella memoria ma molte le ho conosciuti negli ultimi anni, frugando nel repertorio di queste donne straordinarie che hanno ‘preparato’ la mia generazione. Ciascuna di queste “bellissime” ha lasciato un suo segno e ha mostrato una nuova sfaccettatura del mondo femminile”.

La carriera di Cecilia ‘Syria’ Cipressi inizia nel ‘95 con la vittoria a Sanremo Giovani ed è un susseguirsi di successi e collaborazioni illustri, da Biagio Antonacci a Jovanotti, Tiziano Ferro e Giorgia. Dopo una parentesi indie, la cantante romana torna al pop nel 2011 con il disco “Scrivere al futuro”,. Fresco di stampa nel 2017 l’album “10+10” per la Universal. Artista versatile, Syria vanta anche una carriera da attrice a teatro con Serena Dandini e con Paolo Rossi e al cinema in un cameo per “Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi” di Giovanni Veronesi.

Lo spettacolo è a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. In caso di maltempo lo spettacolo sarà allestito al Teatro Concordia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.