MAR DEL PLATA (ARGENTINA) – Nientemeno che una visita presidenziale da parte di Mauricio Macrì per i cantieri Contessi di Mar Del Plata in Argentina.

Il premier, il 13 luglio scorso, ha reso i suoi tributi alle attività di Federico Contessi, originario di San Benedetto ascoltando la storia dell'”Astillero” (cantiere) e le conquiste del nostro concittadino.

Nel 1947  il giovane sambenedettese Federico Contessi (premio Truentum nel 1995), ancora sedicenne raggiunge il padre, già stabilitosi in Argentina da qualche anno. Lì  continua l’attività navale appresa dagli zii a San Benedetto e fonda nel 1950 il suo “Astillero”, il quale, passando per mille difficoltà, tra cui la profonda crisi che ha attraversato l’Argentina a inizio anni 2000, diventa un punto di riferimento economico per l’intera città  di Mar Del Plata e può contare ad oggi 121 imbarcazioni lanciate.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.