SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Anime Buskers  è il festival della musica e dell’arte di strada che si svolge da cinque anni nel paese alto di Grottammare, tra le strade del vecchio incasato, organizzato dall’Associazione Culturale e Artistica “Anime Buskers”.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà dal 20 al 22 luglio e per la prima volta vedrà il party di presentazione il 18 luglio svolgersi all’interno del Geko club a San Benedetto con tutti gli artisti del Festival presenti e con l’esibizione live del gruppo busker-blues Mojo Hand di Londra.

La stagione del “Geko Summer Live” proseguirà ricca di ospiti provenienti da tutta Italia, con band di grande qualità che si stanno imponendo nel panorama nazionale e con una offerta di generi musicali molto eterogenea. Dopo i  gli inglesi Mojo Hand  sarà il turno dei padovani tropical-rock Hit Kunle il 25, poi la drum’n’bass live dei fiorentini Antiplastic il 1 agosto, poi ci sarà una pausa per il Diffusioni Festival a Grottammare e per il Ferragosto, quindi sarà il turno dei torninesi Materianera con il loro electro-soul il 22 agosto, del cantautore pescarese Giuliano Clerico il 29 e per finire i festaioli Direzioni Parallele il 5 settembre.

Ogni serata si svolgerà al Geko Village in via dei Tigli, zona Faro a San Benedetto, ad ingresso libero e sarà preceduta e chiusa dai dj set di Luca Calem e Nembo Kid.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.