SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sull’albo pretorio è stato comunicato il primo provvedimento previsto dalla ‘Buona Movida’ emessa dall’amministrazione comunale sambenedettese in materia di inquinamento acustico.

Dopo i controlli effettuati nelle ultime settimane, la Polizia Municipale e le Forze dell’Ordine avevano rilevato il non rispetto del divieto di fare musica dopo la mezzanotte e l’impianto sonoro non a norma, che dovrà essere rifatto, in un noto locale del centro di San Benedetto.

Il locale è stato ‘silenziato’: niente musica dalle 22. Finché non avranno la relazione positiva dell’Arpam, i gestori sono costretti al ‘silenzio’.

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.