MONTEPRANDONE – Fine settimana all’insegna della musica per un consueto evento estivo nel Piceno.

Parliamo di Cose Pop, edizione 2018. Il Festival, dopo la giornata d’apertura del 13 luglio con i Planet Funk, ha avuto l’onore di avere altri due eccellenti ospiti il 14 e 15: il cantante Mudimbi e il gruppo Equipe 84.

Piazza dell’Unità gremita in entrambe le occasioni. Oltre ai concerti, ad ingresso gratuito, erano presenti gli stand enogastronomici che hanno dato la possibilità ai numerosi presenti di rifocillarsi per bene prima di abbandonarsi alle canzoni e alla vitalità degli artisti.

Per Mudimbi è stato, letteralmente, un concerto direttamente da casa sua. Il rapper sambenedettese, infatti, è residente a Monteprandone e sui Social il cantante ha scherzato postando un video in cui si recava in piazza direttamente in bici e infradito. L’artista ha dato spettacolo sul palco cantando tutto il suo repertorio e i celebri pezzi “Il Mago” e “Amemì”. Ovazione da parte del pubblico, molti i giovanissimi accorsi. Gruppo spalla della serata è stato The Neverending Lovers, duo rap, attitudinalmente hip-hop, ricco di contaminazioni che vanno dal soul alla musica mediterranea, formato da Mattia Taranta (voce ed elettronica) e Alessio Valente (chitarra, voce ed elettronica).

Anche nella serata conclusiva, in molti si sono recati in piazza dell’Unità per la band Equipe 84. Una serata, per molti nostalgica, con pezzi di qualità che hanno fatto la storia della musica.  Sul palco, Tony Mione (voce e chitarre), Giuliano De Leonardis (basso e cori), Lorenzo Lanciotti (tastiere, voce e cori) e Roberto De Vincentis (batteria), hanno proposto le più celebri canzoni del gruppo vero e proprio “simbolo” del periodo beat italiano. Da “Bang bang” a “Casa mia”, da “Auschwitz” a “Un angelo blu”, da “Nel cuore nell’anima” a “29 settembre”, da “Tutta mia la città” a “Io ho in mente te”, tra le tante. Alla fine applausi per tutti.

Si può considerare positiva l’edizione 2018 del Festival organizzato da Associazione Marchigiana Attività Teatrali, curato da Omega Live con il patrocinio e il sostegno del Comune di Monteprandone, del Bim Tronto e della Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

Nove anni festeggiati con successo. Appuntamento al 2019, quando la rassegna raggiungerà il decimo anno di vita.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.