GROTTAMMARE – Brutto episodio dopo i fuochi di San Paterniano a Grottammare, poco dopo la mezzanotte del 16 luglio.

Una ragazza di trent’anni, di origine tunisina, è stata trovata a terra, tramortita, da alcuni passanti che hanno allertato immediatamente i soccorsi. Sul posto il personale sanitario della Misericordia e i Vigili Urbani.

Dalle prime indiscrezioni la ragazza sarebbe stata aggredita dal ragazzo per motivi ancora da chiarire. È stata portata in ospedale per le cure mediche.

Indagano i carabinieri sulla vicenda.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.