GROTTAMMARE – Oltre alle conferme su tutti del tecnico Manolo Manoni e del capitano Nicolò De Cesare (centrocampista) ma anche del portiere Alessandro Beni, dei difensori Mattia Di Antonio, Daniele Orsini e Massimo Vallorani, del centrocampista Davide Traini e degli attaccanti Ivan D’Angelo ed Ansumana Jallow, il Grottammare calcio ha anche ufficializzato il primo acquisto in vista della stagione 2018/19: Davide Oresti.
Per l’esperto centrocampista classe 1986 cresciuto nelle giovanili dell’Ascoli ed ex Samb (stagione 2009/10 in Eccellenza Marche e stagione 2010/11 fino a dicembre 2010 in Serie D Girone F) e Porto d’Ascoli (stagione 2014/15 in Eccellenza Marche) che lo scorso Campionato (d’Eccellenza Marche) ha giocato nelle fila del Ciabbino (poi retrocesso in Promozione Marche dopo spareggio play out perso in casa contro la Pergolese), si tratta per la verità di un ritorno con la maglia del Grottammare che ha già vestito nella stagione 2010/11 (da dicembre 2010) sempre in Eccellenza Marche.

INFO ECCELLENZA MARCHE: Scadrà il prossimo 24 luglio l’iscrizione al massimo campionato regionale d’Eccellenza.
La stagione 2018/2019 partirà domenica 2 settembre 2018 con le prime gare della Coppa Italia d’Eccellenza Marche, mentre il campionato inizierà la domenica successiva 9 settembre.
Importante, nella costruzione degli organici, soprattutto per le squadre che aspirano alla vittoria finale è la scelta degli under. Sono stati fissati gli obblighi di impiego dei cosiddetti “fuoriquota” nelle diverse categorie. Per quanto riguarda i campionati Regionali di Eccellenza e di Promozione, le squadre partecipanti dovranno schierare minimo un giovane nato nel 1999 ed uno nato nel 2000.

ECCELLENZA MARCHE 2018-2019 che sarà a 18 squadre come nel 2014
ATLETICO ALMA
ATLETICO GALLO COLBORDOLO
ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE
CAMERANO
FABRIANO CERRETO (Retrocesso in Eccellenza dalla Serie D Girone F dove è giunto 17°; ha fatto domanda di ripescaggio in Serie D così come la Jesina)
FORSEMPRONESE
GROTTAMMARE. Allenatore: Manolo Manoni (Confermato).
JESINA (Retrocessa in Eccellenza dalla Serie D Girone F dopo essere giunta 15a ed aver successivamente perso spareggio play out contro la Virtus San Nicolò) se non sarà ripescata in Serie D per la quale ha fatto domanda, così come il Fabriano Cerreto (che però ha meno chance rispetto alla Jesina di essere ripescato). Nel caso la squadra leoncella fosse ripescata in D, dovrebbe essere il SASSOFERRATO GENGA a prendere il suo posto venendo a sua volta ripescato in Eccellenza (dove approderebbe per la 1a volta nella sua storia).
MARINA
MONTEFANO (Neopromosso in Eccellenza [dove approda per la 1a volta nella sua storia] avendo vinto contro il Sassoferrato Genga Play Off Intergirone di Promozione Marche)
MONTICELLI (Retrocesso in Eccellenza dalla Serie D Girone F dove è giunto 16°). Allenatore: Luigi Zaini (Nuovo).
PERGOLESE
PORTO D’ASCOLI. Allenatore: Sante Alfonsi (Confermato).
PORTORECANATI (Neopromosso in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone A)
SAN MARCO LORESE (Neopromosso in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B)
TOLENTINO
URBANIA

Queste le 18 (le ultime 4 stagioni l’Eccellenza Marche era stata composta da 16 formazioni) squadre che ad oggi dovrebbero comporre il prossimo massimo Campionato Regionale marchigiano salvo ripescaggi o colpi di scena.

In neretto le squadre nuove rispetto alla stagione 2017/18 da poco conclusa.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 376 volte, 1 oggi)