SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questi giorni, ieri 12 luglio l’ultimo ‘atto’, ci sono stati sequestri da parte di Municipale, Polizia, Carabinieri e Capitaneria sulle spiagge sambenedettesi per fronteggiare la lotta all’abusivismo commerciale.

Sequestrati capi di abbigliamento e accessori da mare. Un bel bottino che però pare comunque non frenare l’avanzata dei “bazar” abusivi sui litorali della Riviera.

Molti lettori, oggi ma anche nei giorni scorsi, segnalano con tanto di foto la presenza di carretti trasportati da ambulanti abusivi pronti a vendere la merce. Ultimamente nei pressi della concessione 19 e stabilimenti limitrofi.

Con cittadini, e turisti, pronti ad acquistare non agevolando quindi la “battaglia” contro la vendita illecita di prodotti a scapito dei commercianti che più volte lamentano questi episodi.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 710 volte, 7 oggi)