ROMA – “Oggi grazie al M5S la politica italiana vive una giornata storica: il taglio dei vitalizi approvato dall’ufficio di presidenza della Camera mette fine a un’assurdità tutta italiana” con queste parole il senatore sambenedettese Giorgio Fede esulta per lo step della misura, che ha appena passato il vaglio dei deputati e che entrerà in vigore dal gennaio 2019. Forza Italia si è astenuta nel voto, riservando anche qualche attacco.

” Lo stop a questo privilegio empio, in auge da troppi decenni, è soltanto il primo passo per riavvicinare la politica ai cittadini” prosegue il pentastellato “il fermento dei vecchi partiti di queste ore ci conferma ancora una volta quanto sia stata giusta questa battaglia che portiamo avanti da anni. Adesso non ci fermeremo: l’obbiettivo è arrivare presto all’abolizione anche al Senato. La vecchia politica farà di tutto per impedirla, ma dopo la giornata di oggi siamo più motivati che mai. Anche a Palazzo Madama il vitalizio ormai ha i giorni contati”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)