MONTEPRANDONE – “Monteprandone offre un calendario di eventi ricco e variegato durante l’anno. Di volta in volta vengono esaltate la cultura, la gastronomia, ma anche la musica del momento, per mettere in evidenza tutte le eccellenze del territorio. Cose Pop è il festival dei giovani in omaggio alla musica pop. Un grazie a tutti gli enti che hanno contribuito alla sua realizzazione.

Il sindaco Stefano Stracci ha aperto così la conferenza stampa presentativa del Festival Cose Pop, svoltasi presso il Centro Giovarti di Centobuchi.

Una rassegna che quest’anno festeggia la sua nona edizione, e si ripropone in Piazza dell’Unità con tre concerti gratuiti, adatti ad una vasta fascia di età. Giovani, quasi giovani e giovani dentro sono tutti attesi sotto il palco.

L’evento di apertura è previsto la sera di venerdì 13 luglio, con le melodie elettroniche dei Planet Funk. Nato nel 1999, il gruppo vanta collaborazioni con artisti internazionali come i Simple Minds, Jovanotti e Dan Black. Con quattro album alle spalle e quasi vent’anni di attività, i Planet Funk suoneranno musica dagli inconfondibili tratti degli anni ’90 e del 2000.

Il concerto sarà aperto da un’esibizione del gruppo aquilano Blue hole.

Sabato 14 luglio la piazza accoglierà il suo ospite principale: Michel Mudimbi, rapper e cantautore, è originario di San Benedetto del Tronto, e da qualche anno risiede a Monteprandone. Un artista che non poteva mancare, quindi, per il quale si attende molta partecipazione.

Premiato al Festival di Sanremo 2018 come talento emergente, Mudimbi proporrà al pubblico tutta la sua produzione, da “Supercalifrigida” ad “Amemì”. Il video di quest’ultimo brano è stato girato in parte al Centro Pacetti, in collaborazione con gli studenti dell’IC di Monteprandone.

L’artista sarà preceduto dal gruppo romano TNL.

Domenica 15 luglio, infine, sarà il turno degli Equipe84; con Tony Mione, Giuliano De Leonardis, Lorenzo Lanciotti e Roberto De Vincentis, l’ultima serata avrà un fascino dal taglio “storico”, alla riscoperta delle più grandi musiche italiane di tutti i tempi.

Alla conferenza stampa sono intervenuti il sindaco Stracci, il consigliere comunale Capecci, l’assessore Cappella, il presidente del BIM Tronto Contisciani, il presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno Traini, Alessandro Cameli di Omega Live ed il rappresentante dell’Associazione AMAT, in qualità di organizzatori e patrocinanti.

Il Festival serve ad incoraggiare i giovani che si dedicano all’arte sul nostro territorio, il concerto di Mudimbi in questo caso assume una valenza fondamentale.” Ha affermato Stracci “Volevamo creare una vetrina che raccontasse, attraverso lo spettacolo, una storia di successo. Gli altri concerti, più sul genere amarcord, vogliono invece riportare alla luce bei ricordi degli anni passati, prima della crisi, quando si respirava un’atmosfera più positiva.

Cose Pop è un evento gratuito, ad ingresso libero. Nella Piazza saranno presenti alcuni stand gastronomici a cura dei ristoratori locali, che apriranno alle ore 19.30. I concerti inizieranno invece alle ore 21.30, e proseguiranno fino a mezzanotte.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al numero 392 9246816, o scrivere all’indirizzo info@cosepop.it

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 380 volte, 3 oggi)