SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto è pronto per il ritorno, sul territorio, di un evento molto gradito nel Piceno.

Monsampolo del Tronto tornerà indietro nel tempo e i monsampolesi si faranno trascinare dalle atmosfere e dalla cultura degli anni’ 50. Parliamo, naturalmente, di Vintage Village “Un Borgo in Festa”, giunto alla quarta edizione, seconda consecutiva nel borgo Piceno. Dal 14 al 16 luglio ci saranno concerti con artisti nazionali e internazionali, street food, birre artigianali marchigiane, artigianato, scuola di ballo, spettacoli e burlesque. Un giorno in più rispetto allo scorso anno. Le iniziative avranno luogo prevalentemente dalle ore 19.

L’evento è promosso dall’associazione 17Festival con il patrocinio del Comune e della Regione e la direzione artistica di Seventeen Eventi.

Nella mattinata del 10 luglio è stata presentata la kermesse allo chalet “Il Monello” di San Benedetto del Tronto. Presenti Massimo Croci (17Festival), il vice sindaco di Monsampolo Massimo Narcisi, il presidente del Consiglio Comunale Eugenio Novelli, Linda Quinzi e Clelia Spotorno per l’Asd C’era una Volta e Veruska Puff, nota artista sambenedettese di Burlesque.

A prendere parola è stata Linda Quinzi che sarà la conduttrice delle tre serate: “Siamo contenti per la realizzazione di questo evento che dà lustro al Borgo. Molte le iniziative per persone di qualsiasi età, il centro storico accoglierà alla grande i visitatori”.

E’ stata, poi, la volta di Massimo Croci che ha dato alcune indicazioni sugli eventi previsti: “E’ consigliato, naturalmente, di partecipare alla manifestazione con un vestiario vintage per entrare ancora di più in atmosfera. Ci sarà uno stand apposito per trucco e acconciatura gestito da Mas Mau (San Benedetto). A tal proposito riveliamo che quest’anno ci sara un contest sulle acconciature dove, oltre a Mas Mau, parteciperanno Stile Libero (Offida), New Fashion (Stella di Monsampolo) e Armonia e Contrasti (San Benedetto)”.

Massimo Croci aggiunge: “Ci saranno il primo giorno Dj Set dei Pink Rabbits, l’esibizone degli Hula Hoop (presente India Baretto, vice campionessa italiana), la musica di The Moody Sisters, The Rapina Bros, e lo spettacolo burlesque di Giuditta Sin e lo show itinerante di Burbon Cash – afferma Massimo Croci – il secondo giorno raduno delle moto dalle 10 e nel tardo pomeriggio Dj Set di Fatti un Giro e Roxi Rose, esibizione di ballo a cura di Swing Family, la musica di Harry Fontana e The Fuzzy Dice e lo spettacolo burlesque di Sophie D’Ishtar e lo show itinerante della band Riccardo’s Trio – prosegue il responsabile del 17Festival – e infine, nel terzo giorno Dj Set di Fatti un giro e Roxi Rose, lo spettacolo teatrale Proprio come una volta 2, le band  Greg and the Rockin’Revenge, il contest Hairstyle anni ’50 (n.d.r. come detto in precedenza), lo spettacolo burlesque di Veruska Puff e lo show itinerante di Orbit Beat Blues. Non mancheranno un mercatino artigianale, artisti di strada, e l’area food (Bakkano, Marche di Birra, Pancè e Muoversi con Gusto) a completare l’offerta del Vintage Village. Il circolo cittadino proporrà i classici gnocchi locali. In caso di maltempo le iniziative si svolgeranno al teatro comunale, invitiamo a seguire i nostri canali social per gli eventuali aggiornamenti”.

Soddisfatto il vicesindaco Massimo Narcisi: “Siamo felici di ospitare nuovamente la kermesse, lo scorso anno è stato un successo che sinceramente non ci aspettavamo così ampio. Eventi come questo valorizzano il nostro borgo. Si affianca ai ‘Giovedì d’Estate’ per la valorizzazione del nostro centro storico. Per i visitatori sarà l’occasione per conoscere la nostra comunità e i nostri musei saranno aperti durante le manifestazioni, dopo cena oltre alla mattina e il pomeriggio. Anche le nostre ‘mummie’ (n.d.r. sorride ed è in riferimento alla nota struttura museale dedicata alle cripte) sono pronte ad accogliere i turisti”.

Concetto ribadito da Eugenio Novelli, presidente del Consiglio Comunale: “Il nostro è un piccolo Borgo ma dal valore e patrimonio culturale molto alto. Queste iniziative sono ben volute e fanno bene al nostro territorio ma anche all’intera provincia di Ascoli”.

L’Asd C’era Una Volta di Monteprandone sarà protagonista il 16 aprile alle 21 in piazza Roma con lo spettacolo ‘Proprio come una volta 2’. Clelia Spotorno illustra l’evento: “E’ dedicato alle storie e fiabe classiche che solitamente i nostri nonni ci raccontavano. La particolarità sarà che i personaggi principali sono stufi di avere sempre lo stesso ruolo e vorranno cambiare. Nel corso dello spettacoli si renderanno conto che la loro caratteristica è la vera forza. Un messaggio che lanciamo anche ai più piccoli ribadendo che bisogna credere nelle proprie capacità e accettare di essere come si è che molto spesso non è affatto un male”.

A chiudere la conferenza è Veruska Puff, la nota artista sambenedettese di burlesque: “Per quanto riguardo il mio campo, devo fare i complimenti a Massimo Croci che ha invitato tre artiste che propongono tipologie diverse. La romana Giuditta Sin proporrà un burlesque anni ’20 e ’30 mentre Sophie D’Ishtar, sempre dalla Capitale, porterà un burlesque orientale ed esotico. Io invece porterò il burlesque ‘classico’ ovvero anni ’50. Sono contento di partecipare nuovamente alla kermesse, mi sento come una madrina ormai”.

Ci saranno bus navetta gratuiti che partiranno da Stella in quattro punti, segnalati con dei cartelloni e anche a Porto d’Ascoli e San Benedetto (fermate previste Rotonda, Excelsior ed Ex Camping). Servizio di Canali Bus.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.086 volte, 1 oggi)