GYOR (UNGHERIA) – Nella giornata conclusiva degli Europei under 18 di Gyor, il saltatore piemontese Davide Favro conquista la medaglia d’argento nel lungo con 7,29 (+4.1) e bissa il podio dello scorso anno all’Eyof, quando fu medaglia di bronzo nel triplo.

Argento anche nei 400hs per la marchigiana Emma Silvestri con il primato personale di 59.04 e nella stessa finale ottavo posto per Angelica Ghergo (1:00.77). Sesto e settimo nella finale dell’asta Ivan De Angelis e Simone Di Cerbo, entrambi in grado di confermarsi oltre i 5 metri ed eliminati a 5,10.

Dal triplo, dominato dalla fuoriclasse spagnola Maria Vicente (13,95/+1.1) dopo l’oro con record del mondo nell’eptathlon, arrivano l’ottavo posto di Veronica Zanon (12,73/+1.6) e il decimo di Mame Diarra Sow (12,35/+1.2).


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.