SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Happy Car Samb Beach Soccer oggi avrebbe dovuto giocarsi l’accesso alla semifinale di Coppa Italia 2018, ma dopo la vittoria per 8-5 sul Palazzolo è arrivata la beffa della sconfitta a tavolino per 6-0, maturata a causa dell’utilizzo di un giocatore squalificato.

Oggi, dunque, i rossoblù hanno sfidato Romagna in una partita valida solamente per decidere le posizioni finali della competizione: il match è terminato 3-1 per gli uomini di mister Oliviero Di Lorenzo, che hanno saputo reagire anche all’iniziale vantaggio degli avversari firmato Teritau.

In gol per la Samb sono andati Jordan Soares (autore della rete del pareggio) e Pablo Perez, con lo spagnolo che ha messo a segno una bella doppietta. Magra consolazione per i rossoblù, che adesso devono puntare agli ultimi due obiettivi rimasti in stagione: Scudetto e Supercoppa, con le finali che si giocheranno ad inizio agosto in quel di Catania


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.