GÖTEBORG – Alla conquista della terra dei vichinghi. L’aereo con a bordo l’Handball Club Monteprandone Under 13 è partito da Fiumicino all’alba ed è atterrato a Göteborg in tarda mattinata. Per i giovani verdi la prima esperienza all’estero è anche la prima partecipazione alla Partille Cup, il torneo di pallamano più grande del mondo, che resiste dal 1970, con numeri da capogiro: 1.116 squadre ai nastri di partenza, 41 Paesi rappresentati e 70 campi di gioco per la 49esima edizione.

“Un’avventura incredibile, da cui usciremo di sicuro tutti più ricchi” è la sintesi di un emozionato coach Andrea Vultaggio, dopo il lungo viaggio servito per coprire i 1.700 chilometri di distanza tra Monteprandone e la Svezia. “Si tratta della nostra prima trasferta internazionale: siamo curiosi di confrontarci con nazioni che sono sicuramente superiori a noi” aggiunge il vicepresidente Pierpaolo Romandini. “Ce la metteremo tutta per ben figurare. Siamo veramente orgogliosi di regalare una esperienza di grandissimo spessore ai nostri ragazzi. Un grazie a tutti i dirigenti che hanno lavorato per realizzare questo sogno” la chiusura del numero due della società monteprandonese.

Coach Vultaggio e la sua Under 13 a Göteborg rappresenteranno una delle appena quattro formazioni italiane in gara: ci sono anche gli Azzurri EOC, la Pallamano 2 agosto Bologna Under 15 e le ragazze U18 Mezzocorona. Lo faranno nel gruppo 9, insieme alla norvegese Ski IL 2, alle svedesi Redbergslids IK1, HK Aranȁs 2 e Lugi HF 2 e all’islandese Fram 2.

L’esordio dei verdi è fissato per domani, martedì 3 luglio, alle 10.15, contro Ski IL 2. Mercoledì, invece, due sfide: con Lugi HF 2 alle 9.05 e col Redbergslids IK1 alle 10.50. E giovedì altro doppio impegno: avversari Fram 2 alle 8.30 e HK Aranȁs 2 alle 10.50.

Venerdì 6 luglio la seconda fase del torneo, con le prime 3 classificate degli 11 gironi under 13 che accederanno ai Playoff e le quarte, le quinte e le seste che al contrario si sfideranno nei Playoff B.

Questi i nomi dei ragazzi sbarcati a Göteborg per la Partille Cup: Lorenzo Capocasa, Cristian Cellini, Marco Di Girolamo, Wasim Khouaja, Riccardo Simonetti, Davide Evangelista, Mirco Salladini, Matteo Vagnoni, Lorenzo Pedroni, Daniele D’Andrea, Alessandro Tritto, Francesco Cela e Giulio Pompei. A seguire, invece, i dirigenti della società monteprandonese volati anche loro in Svezia: Pierpaolo Romandini, Raffaele Salladini, Patrizio Evangelista, Luca Cellini e Raffaele D’Andrea

Questi i nomi dei ragazzi sbarcati a Göteborg per la Partille Cup: Lorenzo Capocasa, Cristian Cellini, Marco Di Girolamo, Wasim Khouaja, Riccardo Simonetti, Davide Evangelista, Mirco Salladini, Matteo Vagnoni, Lorenzo Pedroni, Daniele D’Andrea, Alessandro Tritto, Francesco Cela e Giulio Pompei. A seguire, invece, i dirigenti della società monteprandonese volati anche loro in Svezia: Pierpaolo Romandini, Raffaele Salladini, Patrizio Evangelista, Luca Cellini e Raffaele D’Andrea


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.