SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tradizione rispettata. I Fratelli Rossoblù si ritrovano come ogni ad inizio estate. Stiamo parlando di quei ragazzi provenienti da tutta Italia che alla fine degli anni ’80 hanno vestito la maglia del settore giovanile della Samb.

C’è chi ha fatto una gran bella carriera come Antonio Chimenti ex portiere di Roma, Cagliari e Juventus oggi preparatore dei portieri della Nazionale Under 21, Paolo De Matteis team manager del Napoli, Ottavio Palladini, Stefano Visi, Mirco Cudini ma anche tanti altri che si sono ritagliati spazi importanti in categorie inferiori. C’è chi, poi si lanciato in politica come Antimo Di Francesco o nel ramo imprenditoriale come Giorgio Ripani e Cristano Troli.

Ma c’è un filo rosso e blu che li unisce ed alla cena svoltasi alla Terrazza si è visto. Lo spirito di gruppo, quell’amicizia che resiste nonostante siano passati trenta anni. Ed allora via ai ricordi, via alle battute come se il tempo non fosse mai passato. E’ mancata solo la partitella pre cena ma anche questa tradizione verrà riproposta nel 2019. Presenti alla serata anche i tecnici di allora. Francesco Chimenti, Nicola Ripa, Peppe Gasparrini ed il magazziniere storico del settore giovanile della Samb Antonio Voltattorni. Perfetta, come al solito, l’organizzazione curata da Gianluca Cipolloni, il capitano di quella formazione Primavera rossoblù.

L’ appuntamento è fissato per il prossimo anno. Erano presenti: Donato “Carioca” Romagnoli, Marco Castelli, Matteo “Lupo” Di Marzio, Ottavio Palladini, Antimo Di Francesco, Nazzareno Capretti, Sandro Zocchi, Giordano Perini, Gianluca Nepi, Matteo Calvà, Daniele Spinozzi, Demis Di Clemente, Giorgio Ripani, Rossano Marinangeli, Antonio Spina, Peppe Talamonti, Paolo De Matteis, Antonio Chimenti, Gianluca Cipolloni, Daniele Carrus, Antonio Antinone, Mirco Cudini, Alex Olivieri, Roberto Beni, Gigi Voltattorni, Cristano Troli.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.