GROTTAMMARE – Tutto pronto a Grottammare per le celebrazioni della “Sacra” Giubilare, un evento raro, tant’è che la prossima volta si terrà fra 11 anni. La Sacra infatti si festeggia solo quando il calendario data di domenica il 1° giorno di luglio, con Grottammare che ritrova le sue origini antiche e torna indietro nel tempo per rievocare la Sacra, il principale evento collettivo e popolare, civile e religioso che la tradizione rimanda al 1177.

MODIFICHE ALLA VIABILITA’. E in occasione del corteo storico che coinvolgerà il centro cittadino, la statale 16 sarà interdetta al traffico. Un percorso alternativo devia il traffico da Grottammare nord (all’altezza di via Dei Pini) a Grottammare sud (rotonda casello autostradale) e viceversa, bypassando il nucleo centrale cittadino: tempo di percorrenza 13 minuti circa, 6,7 km. Un secondo percorso alternativo è dedicato al traffico che si origina oltre il nucleo abitato del centro e cioè da Cupra Marittima nord (zona Santi) a Grottammare sud (rotonda casello autostradale) e viceversa: tempo di percorrenza circa 40 minuti, 31,4 km.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.