SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto presenta il suo cartellone estivo. Lo fa in maniera più sobria, almeno per adesso, rispetto al 2017 quando venne imbastita una presentazione in pompa magna alla Palazzina Azzurra. Quest’anno, per ora, nessuna cerimonia e nessun gemellaggio con Ascoli, solo i volantini informativi. Ricorderete, infatti, che per l’estate 2017 i sindaci Piunti e Castelli presentarono un cartellone doppio, come le brochures d’altronde, per gli eventi delle due città picene.

Dello scorso anno rimane però il nome “Città da aMare”, per il cartellone che ripropone anche alcuni degli appuntamenti e format dell’estate 2017. Confermato il “Coktail Summer Festival” che l’anno scorso fece discutere per la sua compatibilità col l’ordinanza anti alcool. Quest’anno si terrà di mercoledì e giovedì (1 e 2 agosto) sempre in Piazza Giorgini.  Riproposto anche  “Il Bello della Musica”, proposto anche a giugno a Porto San Giorgio, per il 18 e 19 agosto.

Questa settimana, poi, si parte dal 4 luglio con la 5 giorni dell’Hoppy Days, l’ex Galoppatoio che diventa festa della birra con un mega bancone con 50 spinatrici. Riproposto anche il cinema all’aperto, nei mesi di luglio e agosto, presso la sede dell’Unicam (film proiettati dalle 21 e 30) mentre il “clou” resta il concerto di Ermal Meta al porto il 26 di agosto. A luglio, inoltre, trovano conferme anche due format della passata estate. La formula revival, con la musica anni ’70 in Piazza Picentini al Paese Alto il 15 e 16 luglio (Seventy Time) e il festival del pesce “Ittico” che ha preso il posto di “Anghiò” nel 2017 e che quest’anno però verrà piazzato a luglio (14 e 15) invece che a ridosso di Ferragosto come nel 2017. In quel periodo, invece, confermati i “Super Summer Games” in area ex-Camping.  Al paese alto, il 25 luglio, arriverà anche la cantante Syria per la rassegna “Nel cuore, nell’anima”.

Tra le rassegne culturali il Festival Libero Bizzarri (30 luglio-4 agosto) che verrà incentrato ancora una volta sul mondo del calcio e attende personaggi di rilievo in città.

“Siamo stati attenti a comporre un cartellone variegato per venire incontro ai diversi gusti, selezionando con cura le tante proposte pervenute dal mondo dell’associazionismo integrandole con scelte direttamente compiute dall’Amministrazione che riteniamo qualificanti e peculiari, come la mostra sui costumi delle stagioni balneari di un tempo che sarà accolta nella mitica Palazzina Azzurra o il festival “Nel cuore e nell’anima” che vedrà lo splendido scenario del Paese alto accogliere grandi artisti che renderanno omaggio ai più grandi rappresentanti della canzone italiana” si affida a questo comunicato il sindaco Piunti per commentare il cartellone.  “Il risultato è qui riassunto” prosegue0 “quasi ogni giorno c’è qualcosa da fare e da vedere, affinché tutti possano vivere appieno e in serenità le giornate estive”.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.