MARTINSICURO – Destagionalizzare i tanti eventi enogastronomici che, da quanto si apprende, potrebbero essere in programma per l’estate truentina. Ad avanzare la richiesta all’amministrazione comunale sono i commercianti di Martinsicuro e Villa Rosa, preoccupati per le proprie attività che ovviamente puntano tutto sul periodo di maggiore affluenza turistica dell’anno per poter reperire le risorse necessarie per andare avanti.

“Dopo svariati incontri con l’amministrazione comunale – si legge in una nota dei commercianti di Martinsicuro e Villa Rosa – per delineare la stagione estiva ed avere un calendario eventi ed esporre le varie problematiche ad oggi ancora non esiste una programmazione. Le nostre richieste erano semplici come la destagionalizzazione dei numerosi eventi enogastronomici, che sono un danno economico enorme per le attività commerciali del luogo. Non chiedevamo l’esclusione di nessun evento, ma semplicemente un ricollocamento degli stessi in date non centrali nella stagione (dal 15 luglio al 31 agosto). In attesa della pubblicazione del calendario eventi ci auguriamo di non ritrovarci delusi e di conseguenza costretti a manifestazioni di protesta eclatanti”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.