MARTINSICURO – Tragedia sulla spiaggia di Villa Rosa dove, nel pomeriggio di ieri, un 80enne ucraino, B.R, è morto colpito da un improvviso malore. L’uomo, intorno alle 18, si trovava nel tratto di spiaggia dello chalet Maxim’s, quando è stato colpito da un arresto cardiaco e si è accasciato al suolo. Sono stati avvisati immediatamente i soccorsi ma quando sono arrivati in ambulanza i sanitari del 118 altro non hanno potuto fare, purtroppo, che costatarne il decesso per cause naturali. La salma, successivamente, è stata riconsegnata ai familiari.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.