FERMO – Il 20 giugno controlli sul territorio, in particolare nel Fermano.

I servizi di contrasto dell’attività di prostituzione sono stati svolti dal Commissariato di Fermo con l’ausilio di una pattuglia della Polizia Municipale di Porto Sant’Elpidio.

Nello specifico la Polizia Municipale ha curato l’osservanza dell’ordinanza sindacale di divieto di esercizio della prostituzione e e per i potenziali clienti il divieto di fermata e contrattazione.

Il personale della Polizia di Stato ha proceduto invece all’identificazione delle prostitute che venivano contestualmente allontanate. Una di loro veniva denunciata perché non ottemperante al divieto di ritorno presso il comune di Porto Sant’Elpidio.

Tale servizio ha dimostrato come l’attività sinergica fra personale del Commissariato ed il Comando di Polizia Municipale di Porto Sant’Elpidio possa fungere da contrasto al fenomeno. Tali operazioni di Polizia verranno replicate.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.