FERMO – Blitz antidroga il 20 giugno.

A Lido Tre Archi di Fermo e Porto Sant’Elpidio il personale del Commissariato di di Fermo coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine di Pescara ha proceduto all’arresto di due noti pregiudicati della zona perché sorpresi con oltre un chilo di cocaina.

Gli arresti sono stati effettuati a seguito di una accurata attività di prevenzione straordinaria svolta dagli agenti della Sezione Anticrimine che ha consentito di stringere il cerchio su due noti pregiudicati.

Gli stessi, infatti, all’interno di una autovettura, più volte segnalata,  sono stati fermati nei pressi di un bar situato in via Nenni intenti a confabulare con alcuni soggetti conosciuti come assuntori di stupefacente.

Le notizie acquisite su di loro e il comportamento sospetto tenuto nell’occasione hanno attirato l’attenzione dei poliziotti che hanno proceduto ad un accurato controllo del veicolo e degli occupati. Dal controllo è stata rinvenuta la sostanza stupefacente grossolanamente occultata nel sedile posteriore accanto ad un seggiolino per bambini.

Pertanto i due pregiudicati (un 41enne e un 32enne) sono stati tratti in arresto e condotti presso la locale Casa circondariale di Fermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.