SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Protagonisti del Padel “Riviera delle Palme”, al Circolo Tennis Maggioni di San Benedetto il 18 giugno, due vecchie glorie del calcio: Angelo Di Livio e Luigi Di Biagio (attuale Ct dell’Italia Under 21 con una fresca comparsa sulla panchina della Nazionale Maggiore prima dell’approdo di Roberto Mancini).

I due sono i campioni in carica dell’edizione 2017 e anche oggi sono molto motivati a mantenere il titolo.

Riviera Oggi, nei momenti di pausa, ha colto qualche loro pensiero sull’edizione di quest’anno e su San Benedetto.

Di Livio afferma: “Quest’anno è salito il livello della competizione, ci stanno facendo sudare. Comunque è uno sport che unisce e giocare in una località come San Benedetto, in piena estate, è davvero il massimo”. Con l’ex calciatore di Juve e Fiorentina abbiamo chiesto un parere sul Mondiale in Russia: “Le ‘big’ stanno faticando ma alla fine, come al solito, andranno avanti le più forti. Ci sarà qualche sorpresa ma credo che il meglio del calcio farà vedere la propria forza. Qualche nome? Spagna, Germania, Brasile e Argentina. Appunto, le solite.

Di Biagio a Riviera Oggi dichiara: “E’ una buona conferma il Padel a San Benedetto. Molta partecipazione al torneo, sono contento. Poi giocare a due passi dal mare è uno spettacolo. La città è una bellissima cornice e noi stiamo molto bene qui, torniamo volentieri”.

Ad assistere ma non a giocare anche Walter Novellino, ex allenatore di Avellino ma un vero e proprio guru del calcio: “Uno sport interessante, è bello vedere amici fronteggiarsi con lo spirito giusto. Poi San Benedetto ti offre l’occasione di giocare a poca distanze dalle spiagge”.

Anche Novellino, che stasera sarà ospite al ristorante Rigatoni (proprietario è l’ex giocatore di serie A, Morris Carrozzieri) di San Benedetto in occasione della trasmissione Sky “Calciomercato, l’Originale”, esprime un parere sul Mondiale: “E’ stato un avvio anomalo ma sono d’accordo con Angelo Di Livio. Le grandi squadre nelle prossime partite faranno vedere il loro vero potenziale”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.