SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una delegazione del distretto polacco di Nysa (l’equivalente della nostra Provincia) è ospite in questi giorni della città di San Benedetto del Tronto per una serie di appuntamenti con realtà economiche del territorio, in particolare del settore turistico, finalizzati a definire possibili intese di reciproca convenienza.

La delegazione, composta dal  Vicepresidente del distretto Piotr Wozniak, dalla responsabile della cooperazione estera e capo dell’Ufficio promozione Izabela Kicak e dalla responsabile delle relazioni con l’Italia Dorota Labusga, è stata ricevuta in sala consiliare dal sindaco Pasqualino Piunti e da buona parte della Giunta e dei consiglieri comunali.

In sala c’erano anche i rappresentanti delle categorie produttive del settore turistico e il presidente della locale sezione ANPI Antonio Bruni. La presenza dell’ANPI era legata alla ricorrenza che proprio oggi si celebra, quella della liberazione di San Benedetto dai nazisti avvenuta tra il 18 e il 19 giugno 1944 proprio ad opera di truppe polacche.

Il sindaco Piunti, nel suo saluto, ha individuato nell’elemento acqua il comune denominatore delle due realtà: quella dell’Adriatico per San Benedetto, quella dei laghi che caratterizzano la zona per Nysa, senza dimenticare la forte vocazione religiosa che caratterizza la Polonia fortemente devota al culto mariano che le Marche esaltano nella realtà di Loreto.

Il vicepresidente Wozniak ha descritto la sua provincia come dedita all’agricoltura ma con un recente ed impetuoso sviluppo nel settore del turismo, con la maggiore percentuale di posti letto della Regione, e ha evidenziato gli intensi legami con la vicina repubblica Ceca con la quale sono state avviate proficue forme di scambio tra escursionisti, quelli amanti della montagna diretti in repubblica ceca, quelli che preferiscono il lago che si spostano in Polonia.

Dopo il tradizionale scambio di doni, la missione è proseguita con la visita all’Istituto Alberghiero e poi alla Palazzina Azzurra per visionare la mostra ‘Abbronzatissima’, inaugurata sabato scorso.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.