CAMPOFILONE – Nel tardo pomeriggio della giornata di domenica, 17 giugno, la Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, sulla base di una segnalazione pervenuta dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio, ha condotto un’operazione di assistenza.

Soccorso a favore di un catamarano con due persone a bordo che, per cause in corso di accertamento, si è capovolto a circa un miglio dalla costa del Comune di Campofilone.

La motovedetta SAR CP 843, già impegnata in attività di pattugliamento del litorale, in seguito alla segnalazione e sotto il coordinamento della Sala Operativa del Comando di San Benedetto del Tronto, si è diretta sul posto e ha soccorso i due velisti. 

Questi ultimi, a causa delle sfavorevoli condizioni meteo marine e dell’acqua imbarcata sul natante ormai semisommerso, erano in evidente stato di difficoltà. Entrambe le persone recuperate, le quali sono risultate, nonostante tutto, in buone condizioni, sono state ricondotte in Porto, mentre l’unità è stata recuperata successivamente dal Circolo nautico di Campofilone, scongiurando un possibile pericolo per la sicurezza della navigazione.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 797 volte, 1 oggi)