CUPRA MARITTIMA – Continuano le critiche dell’Ugl provinciale nei confronti del sindaco di Cupra Marittima, Domenico D’Annibali, in merito al concorso per Polizia Municipale in scadenza il prossimo 25 giugno. Ne parlammo qui. 

Il sindacato parlò di “palesi discriminazioni” e contestò la graduatoria prevista.

Nel caso il primo cittadino cuprense non annulli il concorso l’Ugl si riserva di passare alle vie legali.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.