Di Alessandro Maria Bollettini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 18 giugno il padel sarà di nuovo protagonista a San Benedetto con il torneo “Riviera delle Palme” al Circolo Maggioni. Le gare si terranno alle 15 e le finali sono previste alle 19.

La prima edizione del torneo si era tenuta lo scorso settembre e, visto il successo riscosso, l’Amministrazione, il Circolo Tennis Maggioni e l’Assoalbergatori hanno ritenuto opportuno collaborare per realizzarlo nuovamente.

Motore, come ormai noto, dell’organizzazione del torneo è stato Luigi Di Biagio, famoso ex calciatore azzurro, attualmente selezionatore della Nazionale Under21, che è stato anche Commissario Tecnico della Nazionale maggiore tra febbraio e maggio 2018.

Di Biagio ha invitato all’evento molti degli ex calciatori già presenti lo scorso anno, vale a dire Angelo Di Livio, Stefano Desideri e Aldair (campione del mondo ’94), ai quali si è per ora aggiunto Vincent Candela (campione del mondo ’98). La lista dei partecipanti non si è però completamente delineata e potrebbe riservare non poche sorprese nei prossimi giorni.

Risulta soddisfatto l’Assessore Pierluigi Tassotti: “Proponiamo per la seconda volta il Torneo Riviera delle Palme, che ha visto Gigi Di Biagio come principale organizzatore e che potrebbe essere seguito anche da una delegazione di Sky Sport, composta da Maurizio Compagnoni e Vanessa Leonardi come lo scorso anno. È un evento dal grande potenziale promozionale che può essere propedeutico per l’organizzazione qui di un torneo agonistico di padel nei prossimi anni.”

Entusiasta anche il Presidente del Circolo Tennis Maggioni, che ospiterà la rassegna, Afro Zoboletti: “L’obbiettivo non è solo quello di confermare il successo di questo torneo, ma anche quello di farlo crescere, facendolo diventare una manifestazione consolidata, con personaggi dello sport e dello spettacolo sempre più noti.”

Una novità rispetto allo scorso anno sarà rappresentata dalla presenza di un nuovo campo da padel, inaugurato appena qualche settimana fa, continua Zoboletti: “L’anno scorso avevamo solo un campo e tempi d’attesa più lunghi, quest’anno c’è un secondo terreno di gioco che renderà il torneo più fluido e facile da organizzare.”

Sulla possibilità poi paventata dall’Assessore Tassotti, Zoboletti dice: “Già quest’anno abbiamo ospitato un torneo di padel con un montepremi di 1500 euro. Per i prossimi anni vorremmo che a San Benedetto venisse ospitato un appuntamento fisso a livello agonistico come successo con il Challenger di Tennis, che diventi un buon volano turistico.”

Fondamentale poi l’apporto dell’Assoalbergatori, che si è mobilitata per mettere a disposizione degli ospiti di eccezione 14 camere doppie, per un totale di circa 30 ospiti. Questo il commento di Giulio Brandimarti: “Lo scopo è quello di promuovere San Benedetto in tutte le sue forme; lo sport è sempre più trainante per il turismo ed è per questo che negli ultimi anni abbiamo attivato tante partnership, tra cui quella con il Circolo Maggioni. Sarà uno spettacolo, non solo perché si sfideranno tanti campioni tra loro amici, ma anche per il valore sportivo dell’evento, nessuno vorrà perdere e darà il meglio di sé.”

Ha continuato Brandimarti: “Abbiamo richiesto di organizzare questo torneo a giugno, invece che a settembre come lo scorso anno, per dare uno slancio alla stagione estiva sin da subito. Lo sport è un asset importante per il ritorno turistico diretto che ha e per la promozione indiretta della città.”

L’ingresso al torneo sarà completamente gratuito ed i campioni presenti si sono dimostrati molto ben disposti nel concedere selfie e autografi già lo scorso anno: per il calendario ufficiale invece si aspetta la lista definitiva dei partecipanti, che potrebbe essere ancora più colma di Vip di quanto non lo sia già adesso.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 1 oggi)