SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 12 giugno è scattata una singolare, e pacifica, rimostranza in Riviera.

Davanti all’Hotel Progresso di San Benedetto è scattato un sit-in di protesta, con tanto di tavolino e ombrellone, a causa dei lavori per inserire le strisce blu davanti agli ingressi di alcune strutture alberghiere. Il titolare, Giorgio Mancini, ha affermato a Riviera Oggi: “Ci siamo accorti del lavoro e l’abbiamo impedito pacificamente. Abbiamo cercato di coinvolgere anche qualche amministratore ma nessuno si è degnato di venire. C’è un problema burocratico. Undici anni fa, più o meno, successe la stessa cosa. Dopo le nostre rimostranze alla fine vennero concessi agli alberghi di avere un accesso libero”.

L’intervista di Riviera Oggi a Giorgio Mancini, titolare dell’Hotel Progresso. 12 giugno

Il sit-in di protesta durerà finché non ci saranno degli sviluppi: “Speriamo che si presenti qualcuno dell’amministrazione per poter risolvere insieme questo problema” dichiara Giorgio Mancini.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.603 volte, 1 oggi)