SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rinnovato lunedì 11 giugno a Roma, presso Palazzo Montecitorio, il legame che unisce il Premio Strega ed il Liceo Scientifico Statale Rosetti di San Benedetto del Tronto. L’occasione ufficiale è stata la cerimonia di proclamazione del vincitore del Premio Strega Giovani 2018, Lia Levi.

A rappresentare il Liceo Rosetti, che vanta una collaborazione pluriennale con la Fondazione Bellonci, sono giunti a Roma quattro studenti, Claudio Benigni (4 F), Chiara Candidori, Sofia Candidori e Stefano Straccia (4 E), accompagnati dalla docente referente, la professoressa Adelia Micozzi. Tutti gli studenti fanno parte, con altri, della Giuria del Premio Strega Giovani e del Club dei lettori del Rosetti, che per la prima volta e unici in Italia hanno svolto questa attività come Alternanza scuola lavoro.

Alla presenza della vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni e di tutti gli autori concorrenti è stata proclamata vincitrice con 65 voti la scrittrice Lia Levi con il romanzo Questa sera è già domani, edizioni e/o. Durante la cerimonia si sono susseguiti gli interventi di Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci, Pietro Abate, segretario generale della Camera di Commercio di Roma, Giuseppe D’Avino, presidente di Strega Alberti Benevento, Fabio Genovesi, scrittore, Ermanno Ruozzi, direttore territoriale della Campania Bper Banc. A seguire la festa in onore del vincitore, presso RED, in via Tomacelli, 23. Ricordiamo che il Premio Strega Giovani prevede il coinvolgimento di decine e decine di studenti da tutta Italia che sono chiamati, nel giro di pochissime settimane, a leggere tutti i libri finalisti del premio letterario più noto a livello nazionale e che le loro scelte hanno indicato in questi anni autori di grande interesse.

Un impegno non da poco, assunto con entusiasmo e responsabilità dagli studenti dell’istituto sambenedettese che, anche in questo modo, concretizza obiettivi formativi proiettati in un ampio orizzonte.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 820 volte, 1 oggi)